Pesca. Flai Cgil, bene il sì del Comitato Ue a richiesta Italia su pesca al rossetto

Il Comitato europeo per la pesca e l’acquacoltura ha approvato la richiesta italiana relativa al piano di pesca per il rossetto che interessa soprattutto le regioni Liguria e Toscana. Si tratta del regolamento di esecuzione con il quale si approva per tre anni il piano di gestione per la pesca del rossetto. Sarà d’applicazione appena la Commissione europea tradurrà l’accordo in decisione effettiva che verrà pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell’Ue.

“Si tratta di una misura per la quale abbiamo molto lavorato – dichiara Sara Palazzoli, Segretario Nazionale Flai Cgil – e che va nell’interesse dei pescatori e delle imprese del settore. Finalmente abbiamo un Piano di tre anni che garantisce reddito ed occupazione per i lavoratori, dando una prospettiva all’intero settore”.

Articoli correlati

Infortunio sul lavoro Latina, Spera Flai Cgil: “Episodio di una gravità inaudita, siamo e saremo ancora in campo per dire basta”

"Le istituzioni sono chiamate a svolgere il loro ruolo per combattere tutte le illegalità che si giocano sulla pelle delle persone che lavorano per...

Lavoro, rinnovato il Ccnl quadri e impiegati agricoli, soddisfazione dei sindacati 

È stato sottoscritto nella notte, tra Confederdia, Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil e Confagricoltura, Coldiretti, Cia, presso la sede di Confagricoltura a Roma, il...

Amadori, no alla chiusura di Avicoop a Monteriggioni, lavoratori in sciopero

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil proclamano, per il prossimo 20 giugno, due ore di sciopero in tutti gli stabilimenti italiani del gruppo,...