Pesca. Fai-Flai-Uilapesca. Bene mantenimento sgravi, ora dare risposte a sostegno del lavoro

“Una buona notizia per il sistema pesca italiano, che può tornare a contare su un regime fiscale e contributivo agevolato a sostegno di tante realtà e tanti lavoratori stretti da anni nella morsa di una crisi strutturale. Fai, Flai e UilaPesca esprimono soddisfazione per una decisione che è frutto anche di un costante lavoro unitario di relazioni e di pressione da parte del sindacato di categoria”.

Lo affermano in una nota Fai Cisl, Flai Cgil e UilaPesca, commentando l’annuncio ufficiale del Governo sul mantenimento degli sgravi al settore Pesca.

“Una soluzione indispensabile – continua la nota – di cui ringraziamo i ministeri del Lavoro e delle Politiche agricole, senza cui il comparto sarebbe stato sottoposto a una pressione insostenibile, con effetti rovinosi sotto il profilo occupazionale. Il pericolo è scongiurato, e non possiamo che esserne contenti: ora però bisogna andare oltre, dando risposte stabili e durevoli a un settore che soffre da troppi anni l’assenza di solide leve istituzionali a sostegno di chi perde il posto di lavoro e di adeguate politiche attive. Pensiamo al bisogno di dare piena attuazione al Testo unico su salute e sicurezza, alla necessità di definire ammortizzatori sociali universali e strutturali, all’esigenza di riconoscere lo status usurante per il lavoro degli addetti imbarcati ed il riconoscimento delle malattie professionali”.

“Su questi temi, Fai Flai e UilaPesca non abbassano la guardia, rilanciando la sfida di un Patto per la Pesca che coinvolga anche le parti datoriali e chiedendo precise assunzioni di responsabilità alle Istituzioni nazionali e al mondo della politica”.

 

Articoli correlati

CCNL Cooperazione alimentare: sottoscritto accordo di rinnovo, aumento salariale di 280 euro

Dopo una lunga e intensa trattativa Fai, Flai e Uila hanno sottoscritto, nella tarda serata di ieri, l’ipotesi di accordo di rinnovo del Ccnl...

A Brindisi un’assemblea sul superamento dei ghetti. Flai: Prosegue il dialogo col Prefetto

Jean-René Bilongo, Flai nazionale: "La presidente del Consiglio Meloni provveda alla nomina del Commissario straordinario per chiudere il capitolo degli insediamenti informali" «Dal brindisino, parte...

Da nord a sud la protesta dei forestali, Flai Cgil: “Troppa precarietà, mancanza di turn over, salari bassi. Un settore strategico sulla carta ma...

“Domani la Campania, la prossima settimana la Puglia, a fine mese la Toscana, la protesta delle lavoratrici e dei lavoratori idraulico forestali attraversa la...