HomeComunicatiPanificazione. Mobilitazione, presidi e sciopero il 21 e 22 ottobre

Panificazione. Mobilitazione, presidi e sciopero il 21 e 22 ottobre

E’ stato proclamato un pacchetto di 8 ore di sciopero, esauritosi il 15 ottobre, e una mobilitazione straordinaria in tutto il comparto della panificazione.

Il 21 e 22 Ottobre saranno due giornate di mobilitazione straordinaria di tutto il settore, giornate nella quale ci saranno iniziative pubbliche e presidi nelle principali città italiane al fine di sensibilizzare i lavoratori e i consumatori in merito alla vertenza sul rinnovo del CCNL di settore, ormai scaduto da ventuno mesi.

Elenco di presidi e scioperi

Roma: presidio a Piazza Re di Roma – ore 10.00. Già effettuate 8 ore di sciopero nei panifici industriali.
Bologna: sciopero regionale di 8 ore e presidio c/o sede di Assopanificatori a Bologna, presidi e volantinaggi già effettuati a Ravenna, Ferrara, Parma e Modena.
Milano: sciopero regionale di 8 ore e presidio c/o la Casa del Pane, Corso di Porta Venezia 58, dalle 10 alle 13.
Venezia-Mestre: presidio regionale in Via Maestrina dalle ore 10. Scioperi già effettuati nei panifici industriali della regione. Già effettuate 8 ore di sciopero nei panifici industriali.
Siena: sciopero di 8 ore e presidi c/o le sedi di Confcommercio e Confesercenti. Nel resto della Toscana già effettuate 8 ore di sciopero nei panifici industriali.
Umbria: scioperi di 8 ore già effettuati nei panifici industriali.

Liguria: scioperi di 8 ore già effettuati nei panifici industriali.

Articoli correlati

Il contributo della Flai nel nuovo carico di aiuti Cgil per l’Ucraina

È partito un nuovo carico di aiuti destinato all’Ucraina, alle donne e agli uomini ucraini che sono le vere vittime del conflitto. La campagna promossa dalla CGIL in questi  terribili mesi di guerra ha...
mobilitazione-31-marzo

Agecontrol, sindacati: L’azienda chiude la porta alla trattativa con i lavoratori

Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil: “Ingiustificabile assenza dell’azienda all’appuntamento con le organizzazioni sindacali per la chiusura delle trattative, ora il Ministero intervenga” Le organizzazioni sindacali FAI Cisl, FLAI Cgil e UILA Uil esprimono con una nota il...

Governo, Pucillo: “Sì a ministero del mare, l’importante è che non sia una facciata o in pochi anni il settore sparirà”

L’intervista di Roberta Lanzara AdnKronos al responsabile del dipartimento pesca Flai Cgil Sì all'istituzione di un Ministero del Mare: "E' una richiesta che avanziamo da anni per risanare un settore al collasso attraverso l'intervento su...

Pesca. Al via il primo ottobre Campagna malattie professionali dei pescatori

La Flai Cgil il 1 ottobre darà il via alla Campagna Malattie professionali nel settore pesca, nell’ambito del Progetto Pesca,Programma Nazionale Triennale della Pesca e dell’Acquacoltura 2022-2024 adottato con D.M. del Ministro delle Politiche...

Sindacati Effat a Torino per creare un’Europa più equa

Al centro di formazione internazionale di Torino, prove di contaminazione fra i sindacati che aderiscono all’Effat, la federazione europea che raccoglie le organizzazioni delle lavoratrici e dei lavoratori del settore alimentare, agricolo, turistico e...