HomeComunicatiPanificazione in stato di agitazione. Il 14 ottobre conferenza stampa di Fai...

Panificazione in stato di agitazione. Il 14 ottobre conferenza stampa di Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil

Dopo ormai quasi tre anni dal mancato rinnovo del CCNL Panificazione, scaduto il 31 dicembre 2018, le Segreterie Nazionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil hanno deciso di proseguire con lo stato di agitazione, i cui dettagli saranno annunciati con una Conferenza stampa che si terrà giovedì 14 ottobre, ore 12.00, in videoconferenza.

“Il mancato rinnovo del CCNL Panificazione – spiegano i sindacati – lascia senza tutele proprio quelle lavoratrici e quei lavoratori che nei terribili mesi di lockdown, hanno comunque garantito ogni giorno la produzione di un alimento fondamentale per molte famiglie italiane: il pane. Le parti datoriali, Fippa (Federazione italiana Panificatori) e Fiesa-Assopanificatori, che non siedono unitariamente al tavolo della trattativa, anche se con motivazioni differenti, non hanno la volontà di rinnovare il Contratto Nazionale di Lavoro. È ora di riprendere un confronto serio e responsabile per dare giusti diritti a tutti i lavoratori e le lavoratrici, a partire dal salario, dalla salute e sicurezza e dalla formazione”.

La conferenza stampa si svolgerà su piattaforma GoToMeeting.

Per partecipare e ricevere il link è sufficiente accreditarsi inviando una email a uno dei seguenti indirizzi: stampafaicisl@cisl.it, ufficiostampa@flai.it, ufficiostampa@uila.it

 

Articoli correlati

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...

Siccità. Flai Cgil: “Di fronte ai cambiamenti climatici necessarie risposte all’altezza”

“La siccità provocata dagli ormai inarrestabili cambiamenti climatici sta mettendo a durissima prova l’intero settore dell’agroindustria, con ricadute sull’occupazione e un forte impatto sul lavoro”, osservano Tina Balì e Davide Fiatti, segreteria nazionale della...

Lavoro e sicurezza. Flai Cgil, bene ordinanza Emiliano per lavoratori all’aperto

“Bene l’ordinanza emanata dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, che, a fronte dello straordinario caldo di questi giorni, ha vietato il lavoro all’aperto e al sole dalle ore 12.30 alle 16 fino al...