HomeComunicatiOrtofrutta. Rsu Flai alla Besana Spa

Ortofrutta. Rsu Flai alla Besana Spa

Si sono svolte le elezioni della Rsu all’interno dello stabilimento della Besana Spa di San Gennaro Vesuviano, in provincia di Napoli, che con i suoi 473 dipendenti è tra le principali realtà del settore ortofrutticolo italiano. Si tratta della prima esperienza in Campania e tra le prime in Italia nel settore ortofrutticolo e che, vista la massiccia partecipazione, si conferma un modello vincente, come testimoniato dall’alta affluenza di voto che ha sfiorato l’80 per cento, con la Flai Cgil unico sindacato presente all’interno dell’azienda.

“Con queste elezioni – dichiarano il segretario generale Flai Cgil Campania-Napoli, Giuseppe Carotenuto e il segretario regionale con delega al settore, Angelo Savio – potrà proseguire il confronto costruttivo già avviato tra la Flai Cgil e l’azienda con l’obiettivo di migliorare sempre più le condizioni lavorative all’interno dello stabilimento e migliorare le relazioni sindacali. Come Flai-Cgil registriamo un risultato straordinario per la nostra categoria con l’elezione del delegato Rsa Giuseppe Trocchia, risultato primo eletto con 116 voti, al quale vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro”.

“Il risultato ottenuto in questa importante realtà produttiva ci conforta e sprona a rappresentare sempre meglio tutti i lavoratori e le lavoratrici, rafforzando la nostra presenza in ogni luogo di lavoro. – dichiara Davide Fiatti, Segretario Nazionale Flai Cgil – Partecipare al voto per le elezioni delle Rsu significa esercitare un diritto e dare il proprio contributo nel rivendicare diritti e tutele sul proprio posto di lavoro, significa mettere in campo la propria passione, affermando i nostri valori: inclusività, solidarietà, rispetto, qualità del lavoro. Quindi, un buon lavoro e un grazie sincero a tutti i lavoratori”.

Oltre a Giuseppe Trocchia, gli altri eletti sono: Alfonso Flauto Damiano, 71 voti; Luigi Santella, 23 voti; Francesco Luminelli, 83 voti; Emiliano Aprile, 30 voti; Gianleonida Matarazzo, 32 voti.

Articoli correlati

Pernigotti. Incontro congiunto al Ministero del lavoro

  Si è svolto questa mattina, in video conferenza, l’esame congiunto, presso il ministero del Lavoro, sulla vertenza Pernigotti al quale hanno partecipato, alla presenza anche del Mise, i rappresentanti nazionali e territoriali di Fai,...

Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

"La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l'incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato...

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...