“L’incontro di oggi al Ministero sulla vertenza Perugina è stato un incontro interlocutorio. Bene l’impegno del Viceministro Bellanova per l’istituzione di un tavolo di confronto permanente. Assolutamente negativo, invece, l’atteggiamento della Nestle, che non ha dato risposte rispetto alla necessità di ripristinare i volumi previsti dal Piano e seguita a propinare la ricetta dei 340 esuberi come soluzione ai problemi”. Lo dichiara in una nota MAURO Macchiesi, Segretario nazionale Flai Cgil.