HomeComunicatiNasce “Previdenza Cooperativa”

Nasce “Previdenza Cooperativa”

È stato approvato, all’unanimità dalle singole assemblee dei delegati, il progetto di fusione – in attuazione dell’Accordo Interconfederale del 21 febbraio 2017 – tra i fondi della Cooperazione Italiana: Filcoop, Cooperlavoro e Previcooper.
Al nuovo fondo, avranno accesso tutti i lavoratori a cui vengono applicati i contratti nazionali sottoscritti da CGIL, CISL e UIL con Confcooperative, Legacoop e Agci.
Tale fusione darà vita al quinto fondo pensione negoziale per iscritti (circa 112.000) e l’ottavo per patrimonio (circa 1,9 miliardi di euro di attivo), dando maggiore sicurezza in termini di solidità, redditività e sicurezza per i suoi aderenti.
L’obiettivo comune è quello di migliorare i livelli di tutela del risparmio previdenziale degli iscritti ed effettuare una politica di promozione per quei lavoratori non aderenti; Di rilanciare il ruolo del “secondo pilastro pensionistico” riducendo i costi di gestione e favorendo l’investimento nell’economia del paese – garantendo performance migliori – affiancando anche le cooperative nella realizzazione di progetti per lo sviluppo del paese.
A maggio, data presunta per la partenza effettiva del nuovo fondo della cooperazione, chi già è iscritto a Filcoop, Cooperlavoro e Previcooper, sarà automaticamente iscritto a Previdenza Cooperativa – senza alcun costo aggiuntivo – manterrà l’anzianità di iscrizione maturata nei Fondi di origine, i requisiti di partecipazione, il montante delle posizioni individuali e il medesimo comparto di investimento.

Articoli correlati

Pernigotti. Incontro congiunto al Ministero del lavoro

  Si è svolto questa mattina, in video conferenza, l’esame congiunto, presso il ministero del Lavoro, sulla vertenza Pernigotti al quale hanno partecipato, alla presenza anche del Mise, i rappresentanti nazionali e territoriali di Fai,...

Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

"La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l'incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato...

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...