HomeComunicatiMorte sul lavoro. Flai Cgil, necessario fare di più è un bollettino...

Morte sul lavoro. Flai Cgil, necessario fare di più è un bollettino di guerra

 
 
“Ancora un incidente mortale sul lavoro, un lavoratore di 52 anni dipendente di un’azienda di trasporti di latte ha perso la vita.
Il tema della sicurezza e della formazione dei lavoratori seguita a non essere una priorità come dimostrano i quotidiani incidenti sul lavoro con numeri simili a un bollettino di guerra”. Lo dichiara Ivano Gualerzi, Segretario nazionale Flai Cgil.
“Attendiamo che si faccia chiarezza sulla dinamica dell’incidente, ma vogliamo sottolineare come non si possa morire di lavoro nel2019. È ora che gli organismi preposti, la politica e le imprese facciano la propria parte con maggiore convinzione, altrimenti continueremo a compiangere i morti”.
 

Articoli correlati

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...

Flai Cgil, altre sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano per donare a chi ha bisogno

Un aiuto vero perché ‘solidarietà’ non sia solo una parola. La Flai Cgil ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica altri nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate di pomodoro), per un totale di...

Alla Sapienza di Roma sindacalisti della Flai e studenti dell’Udu per dare una lezione a mafia e caporalato

Al suono della campanella, studenti e studentesse lasciano le aule della Sapienza di Roma e trovano dei volantini particolari. Sono quelli che loro coetanei dell’Unione degli universitari (Udu) e sindacalisti della Flai Cgil distribuiscono...

Flai Cgil al forum agroecologia di Legambiente per una transizione ambientale, energetica nel rispetto dei diritti sociali e del lavoro

Agroenergie, filiere made in Italy sostenibili e biologico al centro per una transizione ambientale, energetica e sociale del modello agricolo. Spinta su agrivoltaico e rinnovabili, riduzione del 62% dell’uso della chimica di sintesi, Piano...

Agricoltura. Sindacato europeo approva sanzioni per violazioni condizionalità sociale Pac

Il comitato esecutivo dell’Effat, il sindacato europeo del settore agricolo, riunito oggi a Bruxelles, ha ratificato la decisione assunta la scorsa settimana a Berlino da 26 sindacati di 19 paesi europei, approvando in via...