Manifestazione lavoratori per CCNL Panificazione: possibile riapertura del confronto

I lavoratori della panificazione insieme ai rappresentanti sindacali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil hanno presidiato oggi la sede della Casa del Pane, a Milano, in difesa dei propri diritti per il rinnovo del contratto nazionale scaduto da due anni.

E’ stata l’ennesima mobilitazione che le Organizzazioni sindacali hanno da qualche mese messo in atto, contro le pretese di Federpanificatori e Fiesa e dopo la rottura delle trattative.

Oggi, a Milano, una delegazione sindacale unitaria è stata però convocata dalla Federpanificatori ed il suo  Presidente, dott. Capello, dopo aver ascoltato la posizione delle OO.SS., ha comunicato a nome dei suoi associati la possibilità di una prossima convocazione per la riapertura del confronto entro il mese di gennaio 2017.

In attesa di tale data, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, ringraziano le strutture presenti in piazza, unite nella mobilitazione nazionale.

 

Articoli correlati

Flai Cgil: “Con le armi non si va da nessuna parte”

“Siamo sicuri che la Nato possa parlare di pace?”, si chiede Andrea Coinu, responsabile politiche internazionali della Flai Cgil all’indomani delle dichiarazioni del segretario...

Legno: Fillea-Flai-Nuove Ri-Generazioni, per una politica che investa nella produzione, nel riuso e nella resilienza dei materiali

Fiatti, Flai Cgil: “Più del 90% dei forestali sono dipendenti pubblici. E questo è molto importante, perché se la loro attività non produce un...

Fiatti, Flai Cgil: “Contrattazione e bilateralità pilastri dei rapporti fra le parti sociali”

“Necessaria una legge sulla rappresentanza”, spiega il segretario della Flai nel suo intervento alla presentazione del progetto ‘Social dialogue for skills - dialogo sociale...