HomeComunicatiLAVORO. FLAI CGIL, VERGOGNOSO E INACCETTABILE ATTACCO ALLA SEDE CGIL DI BORGO...

LAVORO. FLAI CGIL, VERGOGNOSO E INACCETTABILE ATTACCO ALLA SEDE CGIL DI BORGO MEZZANONE

E’ vergognoso e inaccettabile quanto avvenuto a Foggia, presso la sede Cgil di Borgo Mezzanone, imbrattata da scritte inneggianti al nazifascismo. La Flai Cgil nazionale è vicina a tutta la Cgil Puglia, che anche in questa occasione non è sola e non si farà intimidire da questo ignobile fatto.
Colpire in questo modo la sede di Borgo Mezzanone significa anche colpire il lavoro e l’impegno di chi ogni giorno è al fianco di chi ha più bisogno, al fianco dei lavoratori migranti, che vivono in condizioni estreme e difficili e trovano nel sindacato e nelle sue sedi un “luogo” all’insegna della solidarietà, dell’integrazione, del riscatto.
Nelle sedi come quella di Borgo Mezzanone si combatte contro il caporalato e lo sfruttamento, che colpisce i lavoratori stranieri quanto quelli italiani, e si pratica la democrazia e l’antifascismo in nome della nostra Costituzione fondata sul lavoro. Tutte attività che probabilmente danno fastidio a chi vuole alimentare razzismo, intolleranza, divisioni, in Puglia come in tutto il Paese.
La Cgil e tutte le sue categorie non si lasciano fermare da azioni vigliacche come quella consumatasi in queste ore e andranno avanti, come ogni giorno, nella difesa dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici. La Flai Cgil continuerà ad operare nella sede di Borgo Mezzanone, continuerà ad essere al fianco dei tanti lavoratori migranti impiegati in agricoltura e troppo spesso vittime di caporalato e violenze. Gli atti intimidatori non ci fermeranno.

Articoli correlati

Pernigotti. Incontro congiunto al Ministero del lavoro

  Si è svolto questa mattina, in video conferenza, l’esame congiunto, presso il ministero del Lavoro, sulla vertenza Pernigotti al quale hanno partecipato, alla presenza anche del Mise, i rappresentanti nazionali e territoriali di Fai,...

Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

"La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l'incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato...

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...