HomeComunicatiLavoro. Balì: ancora un morto in agricoltura

Lavoro. Balì: ancora un morto in agricoltura

In un settore ad alto rischio rivendichiamo il rispetto di tutte le norme e le misure per tutelare salute e sicurezza

“Ieri un lavoratore di 26 anni del Punjab ha perso la vita cadendo da una serra nei pressi di San Felice Circeo. Sono troppi gli incidenti sul lavoro in agricoltura, anche mortali come quest’ultimo, nel territorio dell’agro pontino, caratterizzato da una fortissima presenza di lavoratori migrati, spesso costretti a soggiacere a condizioni di sfruttamento e lavoro irregolare”. Lo dichiara in una nota Tina Balì, segretaria nazionale FLAI CGIL.

“L’attenzione per il contenimento del contagio nei luoghi di lavoro dovuto all’emergenza Covid che ha segnato gli ultimi mesi, non deve far calare l’attenzione sui rischi che caratterizzano anche in periodi ordinari il mondo del lavoro agricolo”.

“Le misure definite in questa fase di emergenza sanitaria – conclude Balì – non sono la soluzione ai problemi strutturali che ci sono nel settore. Vista l’alta rischiosità del lavoro in agricoltura, occorre che vengano messe in atto tutte le misure necessarie a tutelare la sicurezza dei lavoratori: dai controlli degli organi preposti, in particolare degli organismi di vigilanza, all’efficacia del ruolo del medico competente, dall’assunzione della responsabilità all’osservanza delle norme da parte dei datori di lavoro, dalla informazione/formazione dei lavoratori al contrasto del lavoro irregolare”.

 

Articoli correlati

Pernigotti. Incontro congiunto al Ministero del lavoro

  Si è svolto questa mattina, in video conferenza, l’esame congiunto, presso il ministero del Lavoro, sulla vertenza Pernigotti al quale hanno partecipato, alla presenza anche del Mise, i rappresentanti nazionali e territoriali di Fai,...

Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

"La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l'incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato...

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...