Latina. Galli, tragedia ci lascia sgomenti denunciamo per dire mai più

 

Dichiarazione di Ivana Galli, Segretaria generale Flai CGIL: “La tragedia che si è consumata oggi e ha visto l’uccisione di due bambine e il grave ferimento della mamma da parte del padre ci lascia sgomenti. Ancora violenza sulle donne, ancora una violenza assurda alla quale non si riesce a mettere argini. Come Flai CGIL ci stringiamo ai familiari delle vittime e  anche ai colleghi di lavoro della giovane mamma, lavoratrice della Findus di Cisterna di Latina. Crediamo sia giusto anche con queste poche parole denunciare la nostra indignazione in ogni sede per contribuire affinché simili tragedie non accadano più”.

 

Articoli correlati

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...

Ccnl industria alimentare, nuovo confronto a fine febbraio

Si è svolta a Roma la riunione plenaria, durata tre giorni, per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare, scaduto a novembre 2023, che riguarda oltre 400mila...