Dichiarazione di Ivana Galli, Segretaria generale Flai CGIL: “La tragedia che si è consumata oggi e ha visto l’uccisione di due bambine e il grave ferimento della mamma da parte del padre ci lascia sgomenti. Ancora violenza sulle donne, ancora una violenza assurda alla quale non si riesce a mettere argini. Come Flai CGIL ci stringiamo ai familiari delle vittime e  anche ai colleghi di lavoro della giovane mamma, lavoratrice della Findus di Cisterna di Latina. Crediamo sia giusto anche con queste poche parole denunciare la nostra indignazione in ogni sede per contribuire affinché simili tragedie non accadano più”.