HomeComunicatiIncontro al Mise sul rilancio della filiera avicola molisana

Incontro al Mise sul rilancio della filiera avicola molisana

Dopo la sottoscrizione degli accordi dello scorso 28 febbraio, si è tenuta al Ministero dello Sviluppo Economico una riunione di aggiornamento sul rilancio della filiera avicola molisana. Molteplici gli impegni assunti da Agricola Vicentina (Amadori) e Regione Molise.

In primis, l’azienda dichiara di riuscire a rispettare le tempistiche assunte negli accordi, auspicando la conclusione positiva delle assegnazioni dei bandi “Piano di sviluppo rurale” e “Contratto di Sviluppo”, dimostrandosi cautamente ottimista rispetto ai tempi. D’altra parte la Regione conferma anche per il 2018 gli impegni presi sulle politiche attive, relativamente ai lavoratori dell’area di crisi complessa. Il Ministero del Lavoro ha affermato, inoltre, la possibilità per tutti i lavoratori ex GAM di usufruire della cassa integrazione guadagni straordinaria anche per l’anno 2018, previo alcune verifiche burocratiche da parte della GAM.

Come Organizzazioni Sindacali ci impegniamo a monitorare il corso dei lavori per il rilancio della filiera avicola, partecipando attivamente a migliorare le iniziative già attivate a sostegno delle politiche attive. Solleciteremo le parti interessate al fine di ridurre ai minimi termini i tempi previsti per il riavvio delle attività, dando speranza ai lavoratori e alle loro famiglie, per questo è già stato calendarizzato un incontro di verifica degli stati di avanzamento presso il MISE e previsto un incontro presso il Ministero del Lavoro per la CIGS.

Articoli correlati

Flai Cgil all’assemblea nazionale dei Campi della legalità di Libera

All’Assemblea nazionale dei campi di impegno e formazione sui beni confiscati alla criminalità organizzata ‘E!State Liberi!’, all’Auditorium San Domenico di Roma, Jean-René Bilongo, capo dipartimento legalità Flai Nazionale e presidente dell’Osservatorio Placido Rizzotto, interviene...

Agricoltura. Fiatti: bene PAC Italia, insieme a condizionalità sociale deve creare buona occupazione

“Una buona notizia per il settore agricolo il via libera della Commissione europea al Piano Strategico Nazionale dell'Italia sulla Politica agricola comune (Pac), con un sostegno di oltre 35 miliardi di euro, tra contributi...

MEMORIA 2 Dicembre 1968. I fatti di Avola: la polizia spara sui braccianti

Sono all’undicesimo giorno di sciopero i braccianti siracusani e l’intervento armato della polizia altro non è che il tentativo delle forze agrarie di spezzare il movimento rivendicativo, di dare una lezione a tutti i...

6 e 7 dicembre a Roma seminario finale del progetto Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord

In 30 mesi di attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura, ha aiutato oltre 20mila persone Si terrà il 6 e 7 dicembre 2022 nel Centro Congressi Roma Eventi...

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...