Gruppo Novelli-Nuova Panem. Tavolo ministeriale aperto fino a risoluzione vertenza 

Il tavolo di confronto in sede ministeriale rimarrà aperto su richiesta delle organizzazioni sindacali, richiesta condivisa dalle istituzioni fino alla risoluzione definitiva della vertenza. Questa sera il CdA e il Ministero faranno un ultimo tentativo di pressione sui soci al fine di avere una risposta definitiva sulla possibilità o meno di cedere le quote. Il tavolo di confronto rimarrà pertanto aperto in attesa dell’esito di questa verifica e si aggiorna a domani (22 dicembre) pomeriggio alle ore 15.30. Domani il CdA comunicherà l’esito dell’ultimo tentativo con i soci e, in caso di risposta negativa, esporrà quali sono le strade percorribili e in che modo procedere al fine di chiudere la vertenza nelle prossime ore, non escludendo soluzioni straordinarie a garanzia dell’occupazione e delle attività produttive. Noi non molliamo! 
Fai Flai e Uila

Articoli correlati

Sciopero per Satnam Singh. La rassegna stampa

Migliaia di persone in piazza della Libertà, a Latina, per la manifestazione contro il caporalato organizzata sabato 22 giugno in seguito alla morte disumana...

Ancora un morto sul lavoro a Lodi, Fiatti, Flai Cgil: “Sabato saremo a Latina, adesso basta. Modello produttivo sbagliato”

Semeraro, Flai Lombardia: "Se piccoli passi verso la cultura della sicurezza, ancora ampiamente insufficienti, nell’industria sono stati fatti, nel mondo agricolo siamo all’anno zero" Un...

Rinnovato il Ccnl agromeccanici 2024-2027. Soddisfazione dei sindacati

É stato firmato a Bergamo il rinnovo del Ccnl per i lavoratori dipendenti da aziende che esercitano attività agromeccaniche (attività di contoterzismo in agricoltura),...