Dichiarazione di Mauro Macchiesi, Segretario Nazionale Flai Cgil

“Oggi, presso la sede di Assolombarda a Milano, è stata aperta la trattativa per il rinnovo dell’Accordo Integrativo per il Gruppo Heineken, con circa 1.000 addetti in Italia, distribuiti nei quattro stabilimenti e negli uffici della Sede Centrale”. Lo dichiara Mauro Macchiesi, Segretario Nazionale Flai Cgil.
“Le Organizzazioni Sindacali hanno esposto dettagliatamente all’azienda le proposte contenute nella Piattaforma di rinnovo, partendo da quella di un maggiore coinvolgimento delle rappresentanze sindacali, della certificazione etica e sociale e quella sul benessere organizzativo.
Il punto sulla formazione professionale sarà importante, con particolare riferimento allo sviluppo delle competenze come le politiche di conciliazione dei tempi di lavoro e dei tempi di vita. Crediamo che in questa azienda ci siano tutte le condizioni per discutere dell’aumento degli organici, della clausola sociale degli appalti e del diritto di precedenza nei rapporti di lavoro precari. Attualmente il valore del premio produzione è pari a 2.175 euro, la richiesta di aumento contenuto nella piattaforma è di 400 euro nei prossimi quattro anni”.