HomeComunicatiGenere e sfruttamento lavorativo in agricoltura

Genere e sfruttamento lavorativo in agricoltura

L’Organizzazione Internazionale del Lavoro ha promosso il seminario “Genere e sfruttamento lavorativo in agricoltura”, nel quale è stato presentato il Rapporto curato dalla Professoressa Maria Grazia Giammarinaro, consulente Oil, già Magistrata e Relatrice speciale delle Nazioni Unite sulla tratta di persone a scopo di sfruttamento.
Il rapporto fa emergere le peculiarità della condizione delle lavoratrici in agricoltura, il 32% secondo i dati INPS, che evidenziano la necessità di integrare una prospettiva di genere negli strumenti di prevenzione e contrasto dello sfruttamento.
Per la Flai Cgil ha partecipato la Segretaria nazionale Tina Balì, intervenendo sul tema: “Promuovere il lavoro dignitoso delle lavoratrici in agricoltura: priorità per le politiche e le relazioni industriali”.
“È importante – ha dichiarato Tina Balì – il rapporto presentato oggi perché c’è necessità di declinare in un’ottica di genere tutte le tematiche che affrontiamo, oggi lo si fa con il piano triennale per il contrasto al caporalato. Lo sfruttamento spesso per le lavoratrici donne è triplo: lavorativo, sessuale, salariale. A tutto ciò, per le lavoratrici straniere si aggiunge il doppio isolamento, isolate nel lavoro e nel luogo dove lavorano ma isolate dalle famiglie che spesso sono nel paese d’origine, questo le rende ancor più vulnerabili. Allora possiamo usare gli strumenti che abbiamo declinandoli in una ottica di genere, dal Piano Triennale ai contratti, alla condizionalita’ sociale nella Pac. È necessario agire su prevenzione e reinserimento socio lavorativo, sugli alloggi, sui trasporti, sui centri per l’impiego anche usando le possibilità in arrivo con le politiche e le risorse del PNRR, sul quale però serve una verifica attenta di come vengono usate le risorse e le ricadute reali degli interventi”.
 

Articoli correlati

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...

Flai Cgil, altre sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano per donare a chi ha bisogno

Un aiuto vero perché ‘solidarietà’ non sia solo una parola. La Flai Cgil ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica altri nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate di pomodoro), per un totale di...

Alla Sapienza di Roma sindacalisti della Flai e studenti dell’Udu per dare una lezione a mafia e caporalato

Al suono della campanella, studenti e studentesse lasciano le aule della Sapienza di Roma e trovano dei volantini particolari. Sono quelli che loro coetanei dell’Unione degli universitari (Udu) e sindacalisti della Flai Cgil distribuiscono...

Flai Cgil al forum agroecologia di Legambiente per una transizione ambientale, energetica nel rispetto dei diritti sociali e del lavoro

Agroenergie, filiere made in Italy sostenibili e biologico al centro per una transizione ambientale, energetica e sociale del modello agricolo. Spinta su agrivoltaico e rinnovabili, riduzione del 62% dell’uso della chimica di sintesi, Piano...

Agricoltura. Sindacato europeo approva sanzioni per violazioni condizionalità sociale Pac

Il comitato esecutivo dell’Effat, il sindacato europeo del settore agricolo, riunito oggi a Bruxelles, ha ratificato la decisione assunta la scorsa settimana a Berlino da 26 sindacati di 19 paesi europei, approvando in via...