HomeComunicatiForestali. Nuovo presidio di lavoratori e sindacati di fronte al Mipaaf

Forestali. Nuovo presidio di lavoratori e sindacati di fronte al Mipaaf

Attesa per l’approvazione dell’emendamento che potrebbe sbloccare la situazione. Prosegue la mobilitazione del comparto.  

Nuovo presidio questa mattina a Roma, di fronte al Ministero delle politiche Agricole e Forestali, dei sindacati di categoria Fai, Flai e Uila, insieme ai lavoratori del comparto forestazione provenienti dalla Puglia, per intensificare il pressing nei confronti dei livelli istituzionali competenti che tengono sospeso il rinnovo del contratto, scaduto da dieci anni. I rappresentanti sindacali sono stati ricevuti dal vice Capo Ufficio Legislativo dott.ssa Miquela Ugolini, che ha fornito nuove informazioni in merito all’iter parlamentare dell’emendamento che potrebbe portare alla soluzione normativa attesa. 
“Seguiamo con attenzione l’evolversi della situazione, che garantirebbe di sbloccare lo stallo attuale, permettendo alla Conferenza delle Regioni di sottoscrivere quanto già condiviso nel pre accordo del 4 agosto scorso. Siamo convinti che l’emendamento in questione debba essere inserito nel Dl antincendi e l’appello che rivolgiamo ai gruppi parlamentari e alle istituzioni coinvolte è di velocizzarne l’iter per giungere al più presto alla firma definitiva del contratto. I 65mila lavoratori interessati sono stati più volte definiti preziosi per la salvaguardia del territorio ma allo stesso tempo rimangono dimenticati e inascoltati da anni” hanno dichiarato al termine dell’incontro i rappresentanti sindacali. 
Lo stato di agitazione proseguirà nei prossimi giorni e i sindacati non escludono lo sciopero generale qualora non dovessero arrivare le risposte attese dalle istituzioni coinvolte.

Articoli correlati

6 e 7 dicembre a Roma seminario finale del progetto Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord

In 30 mesi di attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura, ha aiutato oltre 20mila persone Si terrà il 6 e 7 dicembre 2022 nel Centro Congressi Roma Eventi...

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...

Agricoltura: BioAs e Osservatorio Placido Rizzotto insieme per contrastare concretamente il caporalato e ogni forma di sfruttamento

Per fermare il caporalato e lo sfruttamento in agricoltura le leggi sono importanti ma ci vogliono azioni concrete.  L’accordo siglato ieri tra l’Osservatorio Placido Rizzotto e BioAs (Associazione Nazionale Bio Agricoltura Sociale), va proprio in...

Pesca. Fai, Flai, Uila Pesca: soddisfazione per rinnovo Ccnl personale non imbarcato cooperative

E’ stato sottoscritto oggi il rinnovo del CCNL per il personale non imbarcato dipendente da cooperative esercenti attività di pesca marittima, attività di maricoltura, acquacoltura e vallicoltura, scaduto il 31122021, tra Fai Cisl, Flai Cgil...

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...