Flai-Cgil al fianco di Cuba, contro il ‘bloqueo’

La bandiera cubana con la scritta ‘NoMasBloqueo a Cuba’ fa da sfondo all’incontro nell’ambasciata del paese caraibico a Roma con una delegazione della Flai Cgil. Non lasciamo solo un popolo che ha e sta soffrendo a causa di un embargo che dura ormai da molti anni. Troppi. Nelle parole dell’ambasciatore José Carlos RRuiz tutta la drammaticità di una realtà non facile da sostenere. Cuba è stata in grado di sviluppare un suo vaccino anti-covid, cercando di subire il meno possibile le nefaste conseguenze della pandemia. Ma non sono anni semplici, Cuba è sempre più sotto pressione, come sottolinea il consigliere dell’ambasciatore Jorge Luis Alfonzo Ramos. Silvia Guaraldi della segreteria nazionale della Flai-Cgil rinnova l’impegno della struttura, che da dieci anni collabora con il sindacato cubano Sntiap a continuare un rapporto di interscambio e di sostegno. “Ci stiamo attrezzando per mandare a Cuba container con aiuti alimentari”. Un aiuto concreto che il sindacato italiano dell’agroindustria intende offrire a un popolo fiaccato dal bloqueo che, con Donald Trump alla Casa Bianca, è diventato insostenibile. “Tutta la nostra solidarietà, metteremo a disposizione le competenze che abbiamo per essevi vicini”, aggiunge Pietro Ruffolo del dipartimento politiche internazionali della Flai.

Articoli correlati

Incontro Comitato del Dialogo sociale in Agricoltura e assemblea generale Agricoltura Effat

“Promuovere l’immediata applicazione della Condizionalità Sociale e riconoscere un salario adeguato a lavoratrici e lavoratori del settore” L’aumento dei costi di vita e la forte...

Birra Peroni di Padova: accordo raggiunto dopo l’incontro in Regione

Filt Cgil Padova e Flai Cgil Padova: “Dopo giorni di mobilitazione finalmente trova soluzione la vertenza per la logistica in Peroni. Una tappa importante...

Colussi, siglato integrativo di gruppo

Rinnovato nella serata di ieri il contratto integrativo del gruppo Colussi, che sarà valido per il periodo 2023-2025 Tra i punti qualificanti dell'accordo si sottolinea...