“Nel DL Mezzogiorno in Commissione bilancio è stato approvato l’emendamento del Senatore Ruta per la modifica legislativa volta a garantire ai 270 lavoratori ex Gam la proroga dei trattamenti di integrazione salariale straordinari dal 4 novembre 2017 al 4 novembre 2018. Si tratta di una boccata d’ossigeno fondamentale per un percorso volto ad accompagnare i lavoratori della ex Gam alla ripresa delle attività produttive dopo il subentro di Amadori”. Lo dichiara Sara Palazzoli, Segretario Nazionale Flai Cgil.
“I lavoratori insieme ai sindacati con la firma degli accordi al Mise hanno fatto una scommessa importante per il loro futuro occupazionale e per il futuro della filiera avicola molisana. Aver garantito 12 mesi in più di cassa integrazione significa non lasciare soli e senza reddito i lavoratori e le loro famiglie. L’emendamento del Senatore Ruta, che ringraziamo per l’impegno, dà una speranza ai lavoratori, accogliendo una richiesta che come sindacati avevamo avanzato, chiedendo a tutti i soggetti coinvolti il contributo per risolvere le criticità. In questo modo ci auguriamo di poter proseguire con un progetto di rilancio della filiera avicola molisana, in un territorio fortemente colpito dalla crisi e che ha bisogno di azioni importanti per lo sviluppo del territorio e dell’occupazione”.