Dopo la mobilitazione della campagna #ASTEnetevi, bene l’impegno del Ministro Martina

Dopo la mobilitazione della campagna #ASTEnetevi, bene l’impegno del Ministro Martina per fermare le aste al doppio ribasso in agricoltura.
Questa mattina centinaia di persone hanno partecipato alla mobilitazione sui social della campagna #ASTEnetevi per chiedere al Ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina, di prendere provvedimenti urgenti per fermare le aste on lineal doppio ribasso con cui la Grande distribuzione (GDO) acquista molti prodotti alimentari.
La campagna, promossa da Terra!, Flai-CGIL e daSud ha denunciato in questi mesi il meccanismo delle aste, che ha ricadute pesanti su tutta la filiera produttiva e contribuisce all’acuirsi di fenomeni come lo sfruttamento e il caporalato.
Per questo riteniamo sia importante l’impegno del Ministro, augurandoci che passi all’azione il prima possibile.

Articoli correlati

Rinnovato il Protocollo aggiuntivo per il personale operaio assunto dal CUFAA: “Soddisfazione per recepimento CCNL Forestali, primo passo per valorizzazione comparto”

Si sono incontrati oggi a Roma, presso il Comando Unità Forestali Ambientali ed Agroalimentari Carabinieri, alla presenza del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del...

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...