Dieci tesi contro il caporalato

Lunedì 16 maggio alla Camera dei Deputati, nell’auletta dei gruppi parlamentari, sono state presentate le Dieci tesi per il contrasto ai caporalati, frutto di un lavoro di due anni avviato dall’Associazione Vittorio Bachelet, con la partecipazione attiva della Flai.
Si parla di “caporalati” perché l’intermediazione illecita e lo sfruttamento non sono un fenomeno omogeneo e quello radicato nel settore primario costituisce il segmento più consistente.
Per la Flai-Cgil è intervenuto Jean-René Bilongo, presidente dell’Osservatorio Placido Rizzotto, che ha ricordato l’impegno costante della nostra organizzazione nel tenere i riflettori accesi su questo fenomeno che colpisce lavoratrici e lavoratori, italiani e migranti. Un fenomeno trasversale,geograficamente e antropologicamente, anche se i migranti sono sicuramente i più vulnerabili, anche perché manca un orizzonte di inclusione vera e duratura, a garanzia anche della dignità di chi lavora.

Articoli correlati

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil, aperte trattative per il rinnovo Ccnl Confapi-Unionalimentari 

Si sono aperte oggi, presso la sede di Confapi, a Roma, le trattative tra Fai, Flai, Uila e Unionalimentari-Confapi per il rinnovo del contratto...

Lavoro, siglato accordo di rinnovo Ccnl artigianato area alimentazione e panificazione

E’ stato sottoscritto oggi a Roma, nella sede di Confartigianato, da Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil, Confartigianato, CNA, Casartigiani e Claai, l’accordo di rinnovo del Ccnl artigianato area...

Flai Cgil: “Il Commissario per superare i ghetti c’è, adesso si usino i fondi del Pnrr per cancellare questa vergogna”

Jean René Bilongo, presidente Osservatorio Placido Rizzotto: “Al Prefetto Falco chiediamo un incontro urgente, nell’interesse delle decine di migliaia di donne e uomini costretti...