Decreto aiuti, Balì, Flai Cgil: “200 euro sono insufficienti ma almeno facciamo in modo che tutti gli stagionali agricoli possano usufruirne” 

“L’indennità ‘una tantum’ di 200 euro prevista dal cosiddetto ‘Decreto aiuti’ è insufficiente e inadeguata rispetto alla fase di grande difficoltà che il nostro paese sta vivendo – dichiara Tina Balì, segreteria nazionale Flai Cgil – una crisi che pagano soprattutto le lavoratrici e i lavoratori con gli aumenti del costo della vita, anche per effetto delle speculazioni”. Gli aiuti previsti per redditi inferiori ai 35mila euro per lavoratori dipendenti, pensionati, stagionali, percettori di Naspi e Discoll, riguardano anche chi nel 2021 ha maturato i requisiti per la disoccupazione agricola. La Flai Cgil ha però subito denunciato l’esclusione dal provvedimento di numerosi operai stagionali, quelli che non hanno maturato i requisiti per la disoccupazione agricola, lavoratori poveri che hanno difficoltà ad arrivare a fine mese. “È un’ingiustizia che deve essere sanata. Così – spiega Balì – sono stati presentati dalla Cgil su spinta della Flai due emendamenti, per estendere l’indennità a tutti gli stagionali: precari, intermittenti, anche con pochissime giornate di contributi versate, purché iscritti negli elenchi anagrafici. “Faremo di tutto perché nell’iter della conversione in legge del decreto gli emendamenti siano sostenuti e accolti. Anche una sola giornata di lavoro deve bastare per avere accesso al bonus di 200 euro”.

Articoli correlati

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...

Ccnl industria alimentare, nuovo confronto a fine febbraio

Si è svolta a Roma la riunione plenaria, durata tre giorni, per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare, scaduto a novembre 2023, che riguarda oltre 400mila...

Copro B/ Italia Zuccheri Commerciale : siglato integrativo di gruppo

Dopo circa un anno di trattative ieri, a Bologna presso la sede di Confcooperative, è stato sottoscritto dalle segreterie nazionali di Fai, Flai e...