CORONAVIRUS, SINDACATI: NO AMPLIAMENTO VOUCHER IN AGRICOLTURA

 

“Siamo contrari alla semplificazione e all’ampliamento dell’uso dei voucher in agricoltura. L’emergenza del Coronavirus non può essere l’occasione per deregolamentare il mercato del lavoro in un settore in cui le regole esistenti per assumere manodopera già permettono una più che ampia flessibilità”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil.

“Per noi – spiegano i sindacati di categoria dell’agroalimentare – è inaccettabile che la gravissima emergenza determinata dalla pandemia del COVID-19 possa essere il grimaldello per rendere ancora più precario il lavoro agricolo. Respingeremo, quindi, qualsiasi tentativo di modifica delle attuali norme di utilizzo dei voucher. Non è con queste scorciatoie che si può pensare di convincere i tanti nuovi disoccupati che questa pandemia genererà in Italia, a lavorare nel settore primario per supplire alla momentanea carenza di manodopera. Il problema si risolve rendendo più trasparente l’incontro tra domanda e offerta di lavoro a livello territoriale.

Per questo occorre dare un nuovo impulso allo sviluppo delle sezioni territoriali della rete del lavoro agricolo di qualità, questione sulla quale Fai, Flai e Uila si battono da anni e che deve essere affrontata e risolta”.

 

 

Roma, 1 aprile 2020

Articoli correlati

Infortunio sul lavoro Latina, Spera Flai Cgil: “Episodio di una gravità inaudita, siamo e saremo ancora in campo per dire basta”

"Le istituzioni sono chiamate a svolgere il loro ruolo per combattere tutte le illegalità che si giocano sulla pelle delle persone che lavorano per...

Lavoro, rinnovato il Ccnl quadri e impiegati agricoli, soddisfazione dei sindacati 

È stato sottoscritto nella notte, tra Confederdia, Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil e Confagricoltura, Coldiretti, Cia, presso la sede di Confagricoltura a Roma, il...

Amadori, no alla chiusura di Avicoop a Monteriggioni, lavoratori in sciopero

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil proclamano, per il prossimo 20 giugno, due ore di sciopero in tutti gli stabilimenti italiani del gruppo,...