Cooperative di trasformazione alimentare: “Aperta la trattativa per il rinnovo del Ccnl”

Si è aperta oggi, presso il Palazzo della Cooperazione, a Roma, la trattativa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale delle cooperative di trasformazione alimentare, scaduto il 30 novembre scorso.

Illustrando la piattaforma unitaria alle parti datoriali, le Segreterie nazionali di Fai, Flai e Uila hanno messo in evidenza la crescita del settore alimentare nel quadriennio di vigenza dello scorso Ccnl in termini di export, fatturato, produttività e occupazione. Sulla base di questi risultati, ottenuti anche grazie all’impegno delle lavoratrici e dei lavoratori del settore e delle dinamiche inflattive, Fai, Flai e Uila hanno rappresentato la propria richiesta di 300 euro di aumento salariale, pienamente coerente con il contesto, oltre alla richiesta di trovare soluzioni adeguate rispetto alla perdita del potere d’acquisto perso dall’ultimo contratto.

“Il rinnovo del Ccnl è un’importante occasione per contribuire allo sviluppo economico e sociale del Paese e per migliorare le tutele normative e salariali delle lavoratrici e dei lavoratori, anche valorizzando le caratteristiche tipiche della cooperazione della trasformazione alimentare” hanno evidenziato i Segretari Nazionali di Fai, Flai e Uila che nella piattaforma chiedono “di incrementare il confronto e potenziare le relazioni industriali, migliorare i percorsi di formazione e di acquisizione delle competenze, individuare un migliore equilibrio tra le esigenze di vita e quelle professionali, anche intervenendo sull’organizzazione e riducendo l’orario di lavoro a 36 ore”. 

Fai, Flai e Uila hanno inoltre sottolineato “la necessità di intervenire sul mercato del lavoro, per contrastare forme di precarietà, di potenziare le misure di welfare contrattuale, di incrementare le tutele inerenti alla salute e sicurezza e ricercare soluzioni per favorire un ricambio generazionale strutturato ed efficace.”

Per proseguire il confronto sono già state fissate delle date – 22 febbraio/13 marzo in sede tecnica; 27 marzo in plenaria – segno della volontà delle Parti di rinnovare in tempi rapidi il Ccnl.

Articoli correlati

Rinnovato il Protocollo aggiuntivo per il personale operaio assunto dal CUFAA: “Soddisfazione per recepimento CCNL Forestali, primo passo per valorizzazione comparto”

Si sono incontrati oggi a Roma, presso il Comando Unità Forestali Ambientali ed Agroalimentari Carabinieri, alla presenza del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del...

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...