Contratti. Sciopero Turismo-Mense-Terme-Multiservizi e Farmacie. Il sostegno della Flai Cgil

“La Flai Cgil è al fianco dei lavoratori dei comparti Turismo-Mense-Terme-Multiservizi e Farmacie, che il 6 maggio sciopereranno unitariamente per chiedere il rinnovo del Ccnl”. Lo dichiara in una nota Ivana Galli, Segretario Generale Flai Cgil Nazionale. “Sono comparti che occupano oltre un milione e mezzo di lavoratrici e lavoratori, che chiedono, garanzie per l’occupazione, tutele e norme che valorizzino le professionalità e rendano dignitose le condizioni di lavoro. La Flai Cgil sostiene la mobilitazione dei lavoratori nel chiedere il rinnovo del contratto nazionale, unico baluardo in difesa di diritti, salari, dignità del lavoro”.

Articoli correlati

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...

Ccnl industria alimentare, nuovo confronto a fine febbraio

Si è svolta a Roma la riunione plenaria, durata tre giorni, per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare, scaduto a novembre 2023, che riguarda oltre 400mila...