HomeComunicatiConsorzi di bonifica. Flai Cgil, bene la prima tornata di scioperi

Consorzi di bonifica. Flai Cgil, bene la prima tornata di scioperi

“Oggi nelle regioni del Sud (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria) sono iniziati gli scioperi dei lavoratori del Consorzi di bonifica, proclamati dalle organizzazioni di categoria. Sono trascorsi 18 mesi dalla scadenza del contratto nazionale e sindacati e lavoratori chiedono risposte adeguate ed un rinnovo del Ccnl dignitoso e che rimetta al centro il ruolo determinante dei lavoratori dei Consorzi di bonifica. Oggi abbiamo registrato una grande adesione allo sciopero e ai presidi organizzati territorialmente, proseguiamo il 30 giugno con scioperi che interesseranno Liguria, Trentino Alto Adige, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Toscana; per finire il 5 luglio con Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio, Sicilia e Sardegna”. Lo dichiara Sara Palazzoli, Segretario nazionale Flai Cgil.

“Questi scioperi – conclude Sara Palazzoli – sono la risposta alle proposte inaccettabili messe sul tavolo del confronto lo scorso 8 giugno dallo SNEBI, quando, dopo due giorni di negoziato ad oltranza, si è interrotta la trattativa. Noi andremo avanti con la mobilitazione con decisione e senso di responsabilità a difesa dell’importante lavoro che le lavoratrici ed i lavoratori dei Consorzi di Bonifica svolgono per il presidio e la tutela del territorio. La lotta e il sacrificio che stanno mettendo in campo per difendere un loro diritto dovrà avere le giuste risposte da parte di tutti, a partire dallo Snebi e dalle associazioni di categoria”.

Articoli correlati

Pernigotti. Incontro congiunto al Ministero del lavoro

  Si è svolto questa mattina, in video conferenza, l’esame congiunto, presso il ministero del Lavoro, sulla vertenza Pernigotti al quale hanno partecipato, alla presenza anche del Mise, i rappresentanti nazionali e territoriali di Fai,...

Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

"La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l'incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato...

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...