Confapi – Unionalimentari, il 97% dei lavoratori ha approvato il rinnovo del Ccnl 


“Il Ccnl della piccola e media industria alimentare, sottoscritto il 12 luglio scorso da Fai, Flai, Uila e Confapi-Unionalimentari, è stato approvato dal 97% degli oltre trentamila dipendenti consultati nelle assemblee, concluse il 30 settembre scorso”.  

Lo comunicano in una nota unitaria le Segreterie Nazionali di Fai, Flai e Uila. 

“Fai, Flai e Uila si ritengono soddisfatte del positivo risultato emerso dalle consultazioni” prosegue la nota. “Esso rappresenta un apprezzamento per il lavoro svolto unitariamente insieme alle delegazioni trattanti nella sottoscrizione di un rinnovo contrattuale che, oltre a ulteriori e migliori tutele, offre un incremento del salario per le lavoratrici e i lavoratori del settore”. 

Articoli correlati

Alessandra Stefani nuovo presidente del Cluster Nazionale Italia Foresta Legno

Una nomina fortemente voluta ed apprezzata da tutti i soci vista l'esperienza e la capacità di dialogo che Alessandra Stefani ha saputo dimostrare nel...

Lavoro e rischio calore, diritti e cassa integrazione

L’esposizione al calore può comportare malori anche gravi e aumento del rischio infortunistico. Nel periodo estivo dove si registrano temperature eccezionalmente elevate i rischi...

Cgil e Osservatorio Placido Rizzotto alla Cia Savona: «Negare il caporalato è grave, serve una battaglia comune»

«L’intervento della Cia di Savona riportato oggi dai media locali, secondo cui ad Albenga il caporalato non esisterebbe, non ci sorprende, ma ci preoccupa...