CCNL Alimentare, sottoscritto accordo con Mineracqua

Le segreterie nazionali di Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil annunciano di aver sottoscritto, questo pomeriggio con Mineracqua, la federazione italiana delle industrie delle acque minerali, un accordo collettivo nazionale per il rinnovo del Ccnl dellindustria alimentare del 5 febbraio 2016.

Al centro dellintesa la tutela del potere dacquisto delle retribuzioni, con un incremento salariale mensile di 21,43 euro (a parametro 137) con decorrenza 1° dicembre 2019 e lo slittamento al 1° gennaio 2021 del versamento del contributo a carico dei lavoratori per il finanziamento del Fasa, il fondo sanitario integrativo del settore.

Fai-Flai-Uila confermano che anche lintesa sottoscritta oggi si muove nellottica di una ricomposizione del tavolo nazionale unitario per il rinnovo del Ccnl industria alimentare.

Articoli correlati

Alessandra Stefani nuovo presidente del Cluster Nazionale Italia Foresta Legno

Una nomina fortemente voluta ed apprezzata da tutti i soci vista l'esperienza e la capacità di dialogo che Alessandra Stefani ha saputo dimostrare nel...

Lavoro e rischio calore, diritti e cassa integrazione

L’esposizione al calore può comportare malori anche gravi e aumento del rischio infortunistico. Nel periodo estivo dove si registrano temperature eccezionalmente elevate i rischi...

Cgil e Osservatorio Placido Rizzotto alla Cia Savona: «Negare il caporalato è grave, serve una battaglia comune»

«L’intervento della Cia di Savona riportato oggi dai media locali, secondo cui ad Albenga il caporalato non esisterebbe, non ci sorprende, ma ci preoccupa...