Caso Mondragone. La Flai Cgil incontra l’Ambasciatore della Bulgaria

“Si è svolto oggi un incontro presso la sede diplomatica bulgara tra l’Ambasciatore Todor Stoyanov e una delegazione della Flai Cgil guidata dal Segretario Generale Giovanni Mininni e composta da Giuseppe Carotenuto Flai Campania, Igor Prata Flai Caserta, Jean-René Bilongo e Pietro Ruffolo della struttura nazionale”. Lo dichiara in una nota la Flai Cgil nazionale.

“Al centro dell’incontro, le prospettive di sinergia funzionali alle tutele sociali delle lavoratrici e lavoratori bulgari impegnati nell’economia primaria, anche in ragione della delicata situazione venutasi a determinare nei palazzi ex-Cirio di Mondragone, con lo svilupparsi di un focolaio di Covid-19. L’incontro è stato indubbiamente proficuo e fertile e ha consentito di gettare le premesse per ulteriori sviluppi e collaborazioni affinché si trovino soluzioni alle condizioni di marginalità e sfruttamento in cui vivono i lavoratori bulgari”.

 

 

Articoli correlati

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...

Ccnl industria alimentare, nuovo confronto a fine febbraio

Si è svolta a Roma la riunione plenaria, durata tre giorni, per il rinnovo del Ccnl dell’industria alimentare, scaduto a novembre 2023, che riguarda oltre 400mila...