HomeComunicatiCarni. Flai Cgil, nel settore troppa illegalità. Più controlli e non repressione...

Carni. Flai Cgil, nel settore troppa illegalità. Più controlli e non repressione verso i lavoratori

“La Flai Cgil, a tutti i livelli, ha denunciato da tempo una questione legalità nel settore della macellazione delle carni; settore in cui un intricato sistema di appalti e sub appalti ha generato una giungla fatta di contratti non applicati, false cooperative, orari di lavoro arbitrari, condizioni di vero e proprio sfruttamento e ricatto. È necessario un richiamo anche alla responsabilità sociale d’impresa delle aziende committenti, alle quali non può sfuggire il danno che crea tale stortura del sistema, che di fatto danneggia anche quelle realtà che stanno sul mercato rispettando regole e contratti”. Lo scrive in una nota la Flai Cgil nazionale.

“Alle nostre denunce, alle denunce dei lavoratori si risponde con intimidazioni, licenziamenti, ed ultimo in ordine di tempo, con qualche manganellata a chi protesta per condizioni di lavoro più degne, come nel caso della vertenza Alcar Uno di Castelnuovo Rangone. Castelfrigo, Castelnuovo Rangone sono la punta di un iceberg di una situazione fatta di illegalità diffusa e diritti calpestati nel comparto delle carni. Una situazione alla quale le stesse istituzioni dovrebbero rispondere con controlli adeguati e non con cariche di polizia verso i lavoratori. Una situazione che non ci stancheremo mai di denunciare e contrastare in ogni sede”.

Articoli correlati

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...

Flai Cgil, altre sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano per donare a chi ha bisogno

Un aiuto vero perché ‘solidarietà’ non sia solo una parola. La Flai Cgil ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica altri nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate di pomodoro), per un totale di...

Alla Sapienza di Roma sindacalisti della Flai e studenti dell’Udu per dare una lezione a mafia e caporalato

Al suono della campanella, studenti e studentesse lasciano le aule della Sapienza di Roma e trovano dei volantini particolari. Sono quelli che loro coetanei dell’Unione degli universitari (Udu) e sindacalisti della Flai Cgil distribuiscono...

Flai Cgil al forum agroecologia di Legambiente per una transizione ambientale, energetica nel rispetto dei diritti sociali e del lavoro

Agroenergie, filiere made in Italy sostenibili e biologico al centro per una transizione ambientale, energetica e sociale del modello agricolo. Spinta su agrivoltaico e rinnovabili, riduzione del 62% dell’uso della chimica di sintesi, Piano...

Agricoltura. Sindacato europeo approva sanzioni per violazioni condizionalità sociale Pac

Il comitato esecutivo dell’Effat, il sindacato europeo del settore agricolo, riunito oggi a Bruxelles, ha ratificato la decisione assunta la scorsa settimana a Berlino da 26 sindacati di 19 paesi europei, approvando in via...