Caporalato. Galli, bene Protocollo siglato a Lecce

“Il Protocollo siglato a Lecce tra la Prefettura, il Comune, la Provincia, la Regione e i Sindacati, rappresenta un passo importante nel contrasto al caporalato e allo sfruttamento in agricoltura. Agire attraverso la sottoscrizione di protocolli su accoglienza, trasporti e collocamento, come chiediamo e sollecitiamo in molti territori, è un modo concreto e proattivo di applicazione della Legge 199 del 2016. Una legge che non si ferma all’aspetto repressivo e sanzionatorio ma propone percorsi per aggredire preventivamente il fenomeno dell’intermediazione illecita e dello sfruttamento”. Lo dichiara Ivana Galli, Segretaria Generale Flai Cgil, la categoria dell’industria agroalimentare impegnata in queste settimane proprio sui territori pugliesi con la campagna Ancora in campo, che proseguirà fino al 10 settembre.
“Nel Protocollo sottoscritto a Lecce – prosegue Ivana Galli – troviamo al primo posto le questioni dell’accoglienza dei lavoratori migranti, il trasporto nei luoghi di lavoro, punti informativi per i lavoratori. Ci auguriamo che tutto questo si tramuti in azioni concrete, affinché, con una programmazione adeguata, si possano superare le emergenze che in ogni stagione di raccolta si presentano”.

31 Luglio 2017

Articoli correlati

Rinnovato il Protocollo aggiuntivo per il personale operaio assunto dal CUFAA: “Soddisfazione per recepimento CCNL Forestali, primo passo per valorizzazione comparto”

Si sono incontrati oggi a Roma, presso il Comando Unità Forestali Ambientali ed Agroalimentari Carabinieri, alla presenza del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del...

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...