Caporalato. Fiatti, bene operazione GDF ma serve piena applicazione della Legge 199

Istituire in tutta Italia le Sezioni territoriali della rete del lavoro agricolo di qualità per garantire un accesso al lavoro regolare e trasparente

“L’operazione odierna di contrasto al caporalato e allo sfruttamento condotta dalla Guardia di Finanza di Avezzano, ha portato allo scoperto una vera e propria organizzazione criminale che sfruttava manodopera straniera per il lavoro in agricoltura. Turni di 14 ore al giorno, paghe lontanissime da quelle stabilite dai contratti, niente riposi, soluzioni alloggiative indecenti. Una cronaca di soprusi che si ripete ma che, come dimostrano le misure cautelari emesse oggi, può essere anche contrastata e arginata”. Lo dichiara Davide Fiatti, segretario della Flai Cgil.

“Le azioni repressive e di contrasto ai reati commessi ai danni dei lavoratori dimostrano l’efficacia della Legge 199/16 della quale, però, torniamo a chiedere piena applicazione, cioè l’attuazione concreta della parte preventiva della legge che consentirebbe un accesso trasparente e regolare al lavoro. Sono necessari controlli sulle condizioni di lavoro e applicazione dei contratti, interventi sugli alloggi e il trasporto, nodi su cui si sviluppa il caporalato e lo sfruttamento da parte di intermediari e datori di lavoro senza scrupoli. Lo strumento per fare tutto ciò lo indica la legge e sono le Sezioni territoriali della rete del lavoro agricolo di qualità, delle quali chiediamo in tempi celeri l’istituzione in tutte le province. Questo è un tassello fondamentale per dare un colpo decisivo a caporali e sfruttatori che approfittano dello stato di necessità di lavoratori in molti casi stranieri e quindi ancor più in condizioni di fragilità e vulnerabilità”.

Articoli correlati

Rinnovato il Protocollo aggiuntivo per il personale operaio assunto dal CUFAA: “Soddisfazione per recepimento CCNL Forestali, primo passo per valorizzazione comparto”

Si sono incontrati oggi a Roma, presso il Comando Unità Forestali Ambientali ed Agroalimentari Carabinieri, alla presenza del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del...

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...