HomeComunicatiBeni confiscati. Avanti con il riuso sociale della Masseria Ferraioli

Beni confiscati. Avanti con il riuso sociale della Masseria Ferraioli

Per la legalità e il lavoro pulito

“Una bella notizia che mostra come strumentalizzazioni e bugie abbiano le gambe corte: ieri la Masseria Ferraioli di Afragola è stata dissequestrata e così sarà restituita ai gestori e alla comunità”. Lo dichiarano in una nota congiunta la Flai Cgil nazionale e la Flai Campania.
“Circa un mese fa il Comune aveva disposto la revoca di alcune aree del bene confiscato, sottoposte a sequestro. Aree in cui erano stati piantati 1.700 nuovi alberi e 120 orti urbani, con tanto di lavori di ristrutturazione e l’impiego di alcune donne per un progetto di Start up, legato al reinserimento lavorativo a favore di donne che hanno subito violenze. All’indomani del sequestro, avvenuto alla vigilia della visita di Salvini ad Afragola, si sono svolte manifestazioni e iniziative di solidarietà a difesa del progetto legato al riuso della Masseria e dei suoi terreni”.
“Oggi – prosegue la nota – vince il buonsenso e si può andare avanti con un progetto, certamente ambizioso, che guarda a restituire alla società l’uso dei beni confiscati alla criminalità e al reinserimento lavorativo, dimostrando fattivamente che la legalità conviene ed è una risorsa per tutto il territorio. Inoltre, la destinazione ad uso agricolo dei terreni della Masseria e le attività che vi si svolgono concorrono a tutelare quelle aree da ulteriori speculazioni, salvaguardando e preservando un territorio già abbondantemente aggredito dal punto di vista ambientale”.

Articoli correlati

Pernigotti. Incontro congiunto al Ministero del lavoro

  Si è svolto questa mattina, in video conferenza, l’esame congiunto, presso il ministero del Lavoro, sulla vertenza Pernigotti al quale hanno partecipato, alla presenza anche del Mise, i rappresentanti nazionali e territoriali di Fai,...

Pesca. Ennesimo incidente mortale conferma la pericolosità del settore. Urgente applicare al comparto norme di sicurezza previste da Testo Unico 81

"La pesca rimane una delle professioni più pericolose al mondo e l'incidente di lunedì scorso, dove un pescatore ha perso la vita nel rovesciamento della vongolara su cui era imbarcato, conferma questo triste primato...

Vertenza BuCastelli – Alival. Fai, Flai, Uila: sciopero riuscito, dai lavoratori un segnale forte

“Sciopero riuscito oggi nei vari siti del gruppo BuCastelli – Alival a fronte della annunciata chiusura degli stabilimenti di Ponte Buggianese, Reggio Calabria e degli esuberi a Santa Rita. Forte il segnale arrivato dai...

Nel Gran Ghetto di Foggia tragedia annunciata, necessario agire su alloggi e trasporti

“Ancora, l’ennesima una tragedia annunciata, ancora una morte che poteva essere evitata se fossero messe in atto misure di accoglienza adeguate e se i lavoratori stranieri fossero in condizione di ricevere paghe adeguate”. Così...

Accordo integrativo Bat. Fai, Flai e Uila: “Misure innovative per sostenere le famiglie e contrastare l’inflazione”

Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil commentano con soddisfazione il nuovo accordo integrativo, per il quadriennio 2022-2025, sottoscritto con Bat, British American Tobacco Italia “che prevede misure di contrasto all’inflazione, in sostegno alle famiglie che...