HomeComunicatiApprovata piattaforma Ccnl bonifica, soddisfatti Fai Cisl, Flai Cgil e Filbi Uil

Approvata piattaforma Ccnl bonifica, soddisfatti Fai Cisl, Flai Cgil e Filbi Uil

È stata approvata oggi all’unanimità dagli attivi unitari di Fai-Cisl, Flai-Cgil e Filbi-Uil, riuniti a Roma, la piattaforma di rinnovo del contratto nazionale per i lavoratori della bonifica. Lo rendono noto le sigle nazionali della categoria, che esprimono soddisfazione per l’intensa partecipazione che ha portato alla costruzione e approvazione della proposta contrattuale.“La piattaforma – affermano Fai, Flai e Filbi – si caratterizza per l’ampliamento di diritti e tutele delle lavoratrici e dei lavoratori e per gli strumenti di consolidamento del settore, oggi ancora più strategico per il Paese davanti alle sfide della transizione ecologica e della messa in sicurezza del territorio”.Nel corso dei lavori, presieduti dal segretario generale Filbi-Uil, Gabriele De Gasperis, la segretaria nazionale Flai-Cgil Tina Balì ha illustrato gli emendamenti alla piattaforma, mentre le conclusioni sono state svolte da Raffaella Buonaguro, segretaria nazionale Fai-Cisl. Tema unificante, la richiesta di aumento salariale del 6,5% sul biennio 2022-2023, anche per far fronte all’inflazione cresciuta in maniera esponenziale negli ultimi mesi. La piattaforma però va ben oltre la semplice richiesta salariale ed è incentrata su tre pilastri: la necessità di rivedere la classificazione per aggiornare i profili e valorizzare il lavoro e la professionalità dei dipendenti; la volontà di superare il pesante scarto che negli ultimi 20 anni ha acuito la distanza tra i lavoratori più anziani e quelli più giovani, riconoscendo a questi ultimi la giusta valorizzazione; il riconoscimento del ruolo e del lavoro degli avventizi, categoria fondamentale per le attività degli enti. Particolare attenzione, infine, è stata data al tema della riduzione degli appalti, che costituirà un elemento centrale per garantire stabilità occupazionale e il necessario allargamento delle competenze dei Consorzi.Il documento, discusso da luglio su tutto il territorio nazionale con assemblee e attivi unitari, sarà inviato nei prossimi giorni alla controparte, con l’auspicio di una rapida approvazione, per arrivare alla sottoscrizione del contratto collettivo nazionale del quadriennio 2022-2025.“Auspichiamo che questa piattaforma – concludono i sindacati – contribuisca a valorizzare i Consorzi di bonifica, che oltre ai servizi garantiti all’agricoltura svolgono una funzione fondamentale per la difesa dell’ambiente e la valorizzazione del territorio, essenziale alla luce dei recenti eventi alluvionali e dei fenomeni siccitosi che hanno colpito l’intero Paese nei mesi scorsi”.

Articoli correlati

6 e 7 dicembre a Roma seminario finale del progetto Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord

In 30 mesi di attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura, ha aiutato oltre 20mila persone Si terrà il 6 e 7 dicembre 2022 nel Centro Congressi Roma Eventi...

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...

Agricoltura: BioAs e Osservatorio Placido Rizzotto insieme per contrastare concretamente il caporalato e ogni forma di sfruttamento

Per fermare il caporalato e lo sfruttamento in agricoltura le leggi sono importanti ma ci vogliono azioni concrete.  L’accordo siglato ieri tra l’Osservatorio Placido Rizzotto e BioAs (Associazione Nazionale Bio Agricoltura Sociale), va proprio in...

Pesca. Fai, Flai, Uila Pesca: soddisfazione per rinnovo Ccnl personale non imbarcato cooperative

E’ stato sottoscritto oggi il rinnovo del CCNL per il personale non imbarcato dipendente da cooperative esercenti attività di pesca marittima, attività di maricoltura, acquacoltura e vallicoltura, scaduto il 31122021, tra Fai Cisl, Flai Cgil...

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...