App “Io resto in campo”. Flai Cgil, bene piattaforma pubblica e trasparente di incontro tra domanda e offerta di lavoro

Ma indispensabile ampliamento sezioni territoriali della Rete del Lavoro agricolo di qualità e attuazione del Piano Triennale contro lo sfruttamento ed il caporalato in agricoltura

È stata presentata in videoconferenza dalla ministra Catalfo la nuova App “Io resto in campo”, sviluppata dall’ANPAL in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Alla presentazione per la Flai Cgil hanno partecipato i segretari nazionali Tina Balì e Davide Fiatti per i dipartimenti Mercato del Lavoro e Agricoltura.

“Apprezziamo il lavoro svolto dal Ministero del Lavoro e dal Ministero delle Politiche Agricole per aver individuato e promosso un utile strumento di incrocio tra domanda e offerta di lavoro che come sappiamo è uno dei mezzi di contrasto al fenomeno del caporalato e dello sfruttamento in agricoltura”. Dichiarano in una nota Balì e Fiatti.

“La Flai Cgil valuta positivamente la nascita di una piattaforma pubblica e trasparente di incontro tra domanda e offerta di lavoro ma affinché funzioni è indispensabile un ampliamento delle sezioni territoriali della Rete del Lavoro agricolo di qualità e l’attuazione del Piano Triennale contro lo sfruttamento ed il caporalato in agricoltura rispetto alla definizione del sistema dei trasporti e alle politiche degli alloggi”.

 

 

Articoli correlati

Tutte le nostre iniziative in un unico posto. Apre il canale Whatsapp di Flai nazionale

Tutte le iniziative, tutti gli eventi, tutte le manifestazioni che ci coinvolgono in un unico posto. Da oggi è attivo il nuovo canale Whatsapp...

Il futuro dei boschi, del legno e del lavoro deve essere green. A Roma il convegno di Fillea, Flai e Nuove Ri-Generazioni

Il futuro del pianeta o sarà ecologicamente e socialmente sostenibile o non sarà. Cambiare modello di sviluppo e ripensare il lavoro, cosa e come...

Accelerare rimozione Cuba dalla lista dei paesi sponsor di terrorismo

Nei giorni scorsi il dipartimento di Stato Usa ha aggiornato la lista dei paesi non cooperanti alla lotta al terrorismo, rimuovendo dalla stessa l’isola...