Ambiente. Balì, bene in Costituzione, impegno ad agire subito su sostenibilità e Pnrr

La Camera ha approvato definitivamente il disegno di legge costituzionale che introduce la tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi e l’impegno a disciplinare i modi e le forme di tutela degli animali tra i principi fondamentali della Costituzione.

“L’introduzione in Costituzione di un riferimento ai temi ambientali ed ecologici, così come descritti nel discorso del Presidente della Repubblica all’atto del suo insediamento, ci fa sperare in un cambio di passo verso tutti i temi della sostenibilità. Lo dichiara Tina Balì, Segretaria nazionale Flai Cgil.

“L’emergenza ambientale rischia di portare il nostro pianeta ad un punto di non ritorno, per scongiurarlo servono interventi concreti e azioni sistemiche. La Carta è sempre stata il nostro principale riferimento, e basare la nostra iniziativa sui diritti della persona, sul lavoro e ora anche sull’ambiente, responsabilizza le nostre azioni per uno sviluppo e un futuro sostenibili e per un modello di società diverso”

Lavoreremo, conclude Tina Balì, rivendicando una corretta attuazione del PNRR e della Strategia Europea della Biodiversità, affinché il nostro paese non consumi ulteriormente le proprie risorse umane e naturali. Lavoreremo per non dover più scegliere tra lavoro, salute, ambiente e dignità, da oggi per la nostra Costituzione questi diritti andranno di pari passo.”

 

Articoli correlati

Rinnovato il Protocollo aggiuntivo per il personale operaio assunto dal CUFAA: “Soddisfazione per recepimento CCNL Forestali, primo passo per valorizzazione comparto”

Si sono incontrati oggi a Roma, presso il Comando Unità Forestali Ambientali ed Agroalimentari Carabinieri, alla presenza del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del...

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...