Alimentare. Fai-Flai-Uila accordo con Barilla su spostamento Tfr al Fondo pensione Alifond

È stato sottoscritto ieri, presso l’Unione Parmense degli Industriali, tra Fai Flai e Uila e la Barilla, un accordo finalizzato ad individuare modalità semplificate per consentire ai dipendenti del Gruppo di spostare volontariamente il proprio Tfr, maturato prima del 2007, dall’azienda al Fondo Pensione Alifond, fondo di previdenza complementare del settore industria alimentare.

Le organizzazioni sindacali esprimono soddisfazione per il risultato raggiunto che permetterà a molte lavoratrici e lavoratori di poter usufruire del trattamento di miglior favore fiscale offerto dalla previdenza complementare e, allo stesso tempo, di cogliere le opportunità previste in merito dal Ccnl industria alimentare. 

Con questo accordo, inoltre, le Parti hanno voluto evidenziare l’importanza di implementare l’adesione al secondo pilastro previdenziale per offrire risposte alle future necessità delle lavoratrici e dei lavoratori. 

Fai, Flai e Uila, infine, ritengono che l’intesa siglata oggi possa rappresentare una strada da percorrere nelle future relazioni sindacali del settore. 

Articoli correlati

Rinnovato il Protocollo aggiuntivo per il personale operaio assunto dal CUFAA: “Soddisfazione per recepimento CCNL Forestali, primo passo per valorizzazione comparto”

Si sono incontrati oggi a Roma, presso il Comando Unità Forestali Ambientali ed Agroalimentari Carabinieri, alla presenza del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del...

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...