HomeComunicatiAgricoltura, rinnovato CCNL Contoterzismo. Importante intesa che rafforza i diritti e tutele...

Agricoltura, rinnovato CCNL Contoterzismo. Importante intesa che rafforza i diritti e tutele lavoratori

E’ stato sottoscritto oggi il rinnovo del Ccnl per i lavoratori dipendenti delle imprese che esercitano attività agromeccaniche (contoterzismo in agricoltura), scaduto il 31 dicembre 2020. 

Ne danno notizia le Segreterie Nazionali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil. 

“Si tratta di una importante intesa che rafforza i diritti e le tutele di oltre 30.000 addetti al settore e che, grazie all’incremento economico pattuito, riconosce valore alla professionalità dei lavoratori del settore altamente qualificati e specializzati”. 

Sul versante salariale, infatti, l’incremento economico è di 85 euro, pari al 4,9%, per il triennio 2021 – 2023, che sarà suddiviso in tre tranche: 25 euro dal 1 luglio 2021,25 dal 1 luglio 2022 e 35euro dal 1 settembre 2023.  

I punti salienti del rinnovo riguardano:l’impegno per la costituzione di un fondo di assistenza sanitaria integrativa di settore da definirsi entro il 31.12.2021 e la costituzione di un sistema di bilateralità a cui affidare compiti su mercato del lavoro, salute e sicurezza, formazione e welfare contrattuale.  

In tema di diritti sono stati previsti permessi retribuiti aggiuntivi per 18 ore annue sia per malattia dei figli sia per assistenza a genitori anziani superiori ai 75 anni, mentre in tema di maternità, come congedo parentale, è stata stabilita l’integrazione a carico del datore di lavoro della retribuzione fino al 100% per un mese della ex astensione facoltativa. Nell’ottica di favorire l’innovazione del settore, è stato dato particolare rilievo anche al tema della formazione professionale, attraverso l’individuazione di percorsi specifici per rispondere alle esigenze di nuove competenze in campo tecnico e tecnologico. Sul versante della sicurezza aumentati i permessi retribuiti dei rappresentanti per la sicurezza ed istituita una giornata nazionale della sicurezza da svolgersi durante la vigenza. Esteso, inoltre, il diritto di precedenza da 12 a 16 mesi nella riassunzionecontrattuale. 

Articoli correlati

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...

Agricoltura: BioAs e Osservatorio Placido Rizzotto insieme per contrastare concretamente il caporalato e ogni forma di sfruttamento

Per fermare il caporalato e lo sfruttamento in agricoltura le leggi sono importanti ma ci vogliono azioni concrete.  L’accordo siglato ieri tra l’Osservatorio Placido Rizzotto e BioAs (Associazione Nazionale Bio Agricoltura Sociale), va proprio in...

Pesca. Fai, Flai, Uila Pesca: soddisfazione per rinnovo Ccnl personale non imbarcato cooperative

E’ stato sottoscritto oggi il rinnovo del CCNL per il personale non imbarcato dipendente da cooperative esercenti attività di pesca marittima, attività di maricoltura, acquacoltura e vallicoltura, scaduto il 31122021, tra Fai Cisl, Flai Cgil...

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...

Flai Cgil, altre sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano per donare a chi ha bisogno

Un aiuto vero perché ‘solidarietà’ non sia solo una parola. La Flai Cgil ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica altri nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate di pomodoro), per un totale di...