HomeComunicatiAggiornamento sulla Pac sociale

Aggiornamento sulla Pac sociale

“Dopo il risultato estremamente positivo sulla Pac ottenuto nel Parlamento Europeo lo scorso 21 ottobre 2020, il trilogo (negoziato tra Parlamento, Commissione e Consiglio dei Ministri europei) sta evidenziando alcune forti criticità. Un gruppo di 13 paesi guidati dall’Austria e comprendente Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Finlandia, Grecia, Ungheria, Lettonia, Malta, Romania e Slovacchia ha presentato un documento sostenendo che qualsiasi condizionalità aumenterebbe enormemente la burocrazia e gli oneri amministrativi”. Lo dichiara Pietro Ruffolo, Area Politiche Internazionale Ed Europee Flai Cgil.

“Si tratta ovviamente di un tentativo di sabotare il risultato raggiunto in sede di Parlamento Europeo e di impedire il raggiungimento di un risultato storico quale la Pac sociale. Per tale motivo Effat ha sollecitato le organizzazioni sindacali di questi 13 paesi ad impegnarsi con i loro Governi per chiedere l’inclusione della condizionalità sociale nell’accordo finale. Il prossimo appuntamento del Consiglio AgriFish (con tutti i ministri dell’agricoltura) è il 22-23 marzo 2021. Come Federazioni Italiane abbiamo già richiesto, lo scorso 17 Febbraio, al neo Ministro dell’Agricoltura Patuanelli un apposito incontro”.

Articoli correlati

Agricoltura. Fiatti: bene PAC Italia, insieme a condizionalità sociale deve creare buona occupazione

“Una buona notizia per il settore agricolo il via libera della Commissione europea al Piano Strategico Nazionale dell'Italia sulla Politica agricola comune (Pac), con un sostegno di oltre 35 miliardi di euro, tra contributi...

MEMORIA 2 Dicembre 1968. I fatti di Avola: la polizia spara sui braccianti

Sono all’undicesimo giorno di sciopero i braccianti siracusani e l’intervento armato della polizia altro non è che il tentativo delle forze agrarie di spezzare il movimento rivendicativo, di dare una lezione a tutti i...

6 e 7 dicembre a Roma seminario finale del progetto Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord

In 30 mesi di attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura, ha aiutato oltre 20mila persone Si terrà il 6 e 7 dicembre 2022 nel Centro Congressi Roma Eventi...

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...

Agricoltura: BioAs e Osservatorio Placido Rizzotto insieme per contrastare concretamente il caporalato e ogni forma di sfruttamento

Per fermare il caporalato e lo sfruttamento in agricoltura le leggi sono importanti ma ci vogliono azioni concrete.  L’accordo siglato ieri tra l’Osservatorio Placido Rizzotto e BioAs (Associazione Nazionale Bio Agricoltura Sociale), va proprio in...