“Esprimiamo grande soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri di ieri del Decreto Legislativo recante riorganizzazione dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura – AGEA e per il riordino del sistema dei controlli nel settore agroalimentare in attuazione dell’art. 15, della legge 28 luglio 2016, n. 154”. Lo dichiara Giovanni Mininni, Segretario nazionale Flai Cgil.
“Abbiamo seguito e sostenuto sin dal primo giorno – prosegue Mininni – il percorso del decreto di riorganizzazione di Agea, proponendo anche delle modifiche al testo che sono state accolte, per dare maggiori tutele ai lavoratori provenienti da Agecontrol SpA. Con l’approvazione di questa legge si va a riconoscere, dopo anni di dura battaglia e di concertazione, il passaggio a ruolo nella dotazione organica di Agea ai dipendenti Agecontrol SpA”.
“Auspichiamo che con questa riforma si vada ad ottimizzare il sistema delle erogazioni in agricoltura, nel rispetto dell’efficienza, della professionalità dei lavoratori e della tutela dei livelli occupazionali”.