HomeComunicati1° Maggio. Laura Boldrini in Puglia per incontrare i familiari delle vittime...

1° Maggio. Laura Boldrini in Puglia per incontrare i familiari delle vittime del caporalato. Iniziativa della Flai regionale a Mesagne

“La condizione della donna in agricoltura tra caporalato e illegalità diffuse” è il tema dell’iniziativa promossa per il prossimo 1° Maggio 2016 dalla Flai Cgil regionale e che vedrà la presenza della Presidente della Camera dei Deputati, on. Laura Boldrini, che su sua espressa richiesta incontrerà nell’occasione i familiari delle vittime del caporalato e le lavoratrici agricole pugliesi.

L’iniziativa, promossa con la collaborazione dei Comuni di Ceglie Messapico, Mesagne e Oria e dell’associazione Libera – Nomi e numeri contro le mafie, si terrà il giorno in cui si celebra la Festa del Lavoro presso la Masseria Canali, sulla strada provinciale Mesagne-San Vito dei Normanni, luogo dal forte valore simbolico perché bene confiscata alla mafia e riassegnato a valore pubblico.

L’iniziativa, a partire dalle ore 10, vedrà i saluti di Pompeo Molfetta, sindaco di Mesagne, e Daniela Marcone, dell’Ufficio di Presidenza di Libera nazionale, oltre a rappresentanti istituzionali, sindacali e delle organizzazioni produttive.

I lavori saranno moderati dalla giornalista Raffaella Cosentino e introdotti dalla relazione di Giuseppe Deleonardis. Oltre alle testimonianze delle lavoratrici agricole e dei familiari delle vittime del caporalato, sono previsti gli interventi di Giovanni Mininni, segretario nazionale della Flai Cgil; Gianni Forte, segretario generale della Cgil Puglia; Michela Almiento, segretario generale della Cgil di Brindisi; Alessandro Leo, Presidente di Libera Terra.

La conclusione dei lavori, prevista per le ore 12.15, della Presidente della Camera dei Deputati, on. Laura Boldrini.

 

In allegato l’invito

 

[attachments template=small]

Articoli correlati

Flai Cgil all’assemblea nazionale dei Campi della legalità di Libera

All’Assemblea nazionale dei campi di impegno e formazione sui beni confiscati alla criminalità organizzata ‘E!State Liberi!’, all’Auditorium San Domenico di Roma, Jean-René Bilongo, capo dipartimento legalità Flai Nazionale e presidente dell’Osservatorio Placido Rizzotto, interviene...

Agricoltura. Fiatti: bene PAC Italia, insieme a condizionalità sociale deve creare buona occupazione

“Una buona notizia per il settore agricolo il via libera della Commissione europea al Piano Strategico Nazionale dell'Italia sulla Politica agricola comune (Pac), con un sostegno di oltre 35 miliardi di euro, tra contributi...

MEMORIA 2 Dicembre 1968. I fatti di Avola: la polizia spara sui braccianti

Sono all’undicesimo giorno di sciopero i braccianti siracusani e l’intervento armato della polizia altro non è che il tentativo delle forze agrarie di spezzare il movimento rivendicativo, di dare una lezione a tutti i...

6 e 7 dicembre a Roma seminario finale del progetto Di.Agr.A.M.M.I. di Legalità al centro-nord

In 30 mesi di attività di contrasto al caporalato e allo sfruttamento dei lavoratori migranti in agricoltura, ha aiutato oltre 20mila persone Si terrà il 6 e 7 dicembre 2022 nel Centro Congressi Roma Eventi...

Flai Cgil, altri nove bancali di cibo al Vaticano, solidarietà concreta per chi non arriva a fine mese

L’aumento sempre più marcato delle diseguaglianze, evidenziato da tutti i centri di ricerca, rende indispensabili interventi di solidarietà concreta. Contro vecchie e nuove povertà servono risposte decise, va in questa direzione la consegna da...