InFLAI – numero 2 del 2022

Il secondo numero di In Flai esce a pochi giorni dalla presentazione del Rapporto su Agromafie e Caporalato, in programma a Roma il prossimo 29 novembre. Si tratta del sesto studio realizzato dall’Osservatorio Placido Rizzotto che, questa volta, si è misurato anche con gli effetti della pandemia e della crisi economica, come ricorda il segretario generale della Flai Cgil Giovanni Mininni nell’editoriale che apre il notiziario e come raccontano gli appunti di viaggio nei ghetti di Rignano e Borgo Mezzanone che fanno da corredo all’apertura. 

Nel secondo numero del notiziario anche l’avvio del percorso congressuale della categoria. Ampio spazio viene dato, inoltre, ai temi globali e a quelli delle migrazioni con l’intervista a Laura Boldrini e ai protagonisti dei soccorsi in mare di Mazara del Vallo e con un focus su Unione europea, accordi commerciali e diritti, politica agricola comune e solidarietà internazionale.

Non mancano, infine, le notizie dai territori e, nella rubrica Radici, il richiamo alla nascita di Federterra. 

Articoli correlati

InFlai – numero 3 del 2024

In uscita il nuovo numero di InFlai, quello di marzo 2024. “Industria alimentare, primum contrattare”, il titolo della copertina della rivista digitale dedicata al mondo dell’agroindustria che...

InFlai – numero 1/2 del 2024

In uscita il nuovo numero di Inflai, quello di gennaio e febbraio 2024. La rivista digitale dedicata al mondo dell’agroindustria non poteva che aprire...

InFlai – numero 10 del 2023

Il numero di dicembre 2023 della pubblicazione digitale Inflai si concentra sulla trattativa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i Quadri e...

InFlai – numero 8/9 del 2023

“Il lavoro sta male, ora basta. Lo sciopero generale di Cgil e Uil arriva in un paese dove le condizioni di lavoro stanno ulteriormente...