‘Il miracolo del latte’, a vent’anni dal salvataggio Parmalat un evento al Paganini ha ricordato come il lavoro abbia dato vita al futuro

Promosso da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil

Un Auditorium Paganini gremito ha ospitato lo scorso lunedì 4 dicembre “Il miracolo del latte”, l’incontro pubblico organizzato dalle segreterie territoriale di Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil nel ventennale del crac Parmalat, un appuntamento denso di emozioni, alimentato dalle testimonianze di lavoratori, delegati e rappresentanze sindacali a vari livelli.

L’incontro, aperto dall’introduzione di Laura Pagliara della Uila provinciale e dai saluti del Sindaco di Parma, Michele Guerra, si è articolato in un doppio panel, sapientemente moderato dalla giornalista Francesca Strozzi.

Nel primo le rappresentanze sindacali di Fai, Flai e Uila Enrico Patroni (Rsu Parmalat Uila Uil), Sergio Puelli (Rsu Parmalat Fai Cisl) e Diego Savi (Rsu Parmalat Flai Cgil), insieme a Pierluigi Bersani, ex Ministro dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato e dello Sviluppo Economico, e a Maurizio Bassani, General Manager Parmalat Italia, hanno raccontato in prima persona l’esperienza del crac finanziario e le vicende per certi versi straordinarie che hanno permesso di dare continuità all’attività produttiva dell’azienda, che non si è mai interrotta. Una rievocazione personale e molto sentita, che ha visibilmente commosso la platea.

Protagonisti del secondo panel sono poi stati Massimiliano Albanese, Segretario nazionale Fai Cisl, Massimo Forino, Direttore generale Assolatte, Tiziana Bocchi, Segretaria nazionale Uil, Mario Piccialuti, Direttore generale Unione Italiana Food, che hanno affrontato temi di attualità legati al mondo agroalimentare. Il tavolo, che si è concluso con l’intervento del Segretario Generale Cgil, Maurizio Landini, ha ribadito una volta di più come la vicenda Parmalat rappresenti ancora oggi un esempio positivo di attività sindacale nella quale i veri protagonisti sono stati i lavoratori e le lavoratrici che hanno saputo con volontà e tenacia dare continuità alla produzione industriale. Il lavoro ha dato vita al futuro.

Articoli correlati

Flai, Legacoop e Cidas firmano a Ferrara il Protocollo contro lo sfruttamento in agricoltura

L’iniziativa si sviluppa nell’ambito della più ampia Rete del lavoro agricolo di qualità, che coinvolge istituzioni ed enti impegnati nel contrasto a fenomeni di...

Rinnovo Rsu Atisale Spa di Margherita di Savoia, una conferma per la Flai Cgil

Si sono appena concluse le operazioni di spoglio per l’elezione della rappresentanza sindacale unitaria nell’azienda Atisale S.p.a. stabilimento pugliese di Margherita di Savoia, che...

Flai Puglia: “Arretra il lavoro agricolo di qualità”

Gagliardi: “Quasi 200 imprese cancellate dalla Rete del lavoro agricolo di qualità. Le associazioni datoriali sono interessate a contrastare il dumping salariale?” Alle aziende agricole...