HomeComunicatiPesca. A Livorno la Flai incontra i pescatori 

Pesca. A Livorno la Flai incontra i pescatori 

Sabato mattina, 3 dicembre, a Livorno si terrà una nuova iniziativa dedicata al mondo della pesca: a organizzarla è la Flai CGIL di Livorno che incontra i lavoratori del settore per parlare di rinnovo contrattuale, sicurezza e salute.

L’iniziativa si terrà al molo dei pescherecci, vicino la Fortezza Vecchia, a partire dalle 10 con la presenza del responsabile nazionale del settore per la Flai, Antonio Pucillo, e sarà un’occasione per fare il punto sui due rinnovi contrattuali che interessano i lavoratori della pesca, cioè cooperazione e grande pesca.

Il primo è fermo ormai da qualche anno, il secondo è appena scaduto ed entrambi sono in discussione ai tavoli di contrattazione nazionale.

Per quanto riguarda l’ambito salute e sicurezza interverrà il delegato di bacino della CGIL di Livorno, Rizzieri Bavone, con il quale i lavoratori potranno confrontarsi soprattutto in merito al censimento ed eventuale riconoscimento delle malattie professionali che affliggono i lavoratori del settore.

Da anni, infatti, la Flai CGIL ha promosso a livello nazionale il “Progetto Pesca” (http://www.progettopescaflai.it/), rivolto a un settore per cui non esiste ancora una tabella di malattie professionali né un protocollo della sicurezza.

Uno dei principali obiettivi della FLAI CGIL nazionale è stato quello di censire i disturbi dei pescatori attraverso l’indagine dei sintomi che gli addetti lamentano e della successiva diagnosi di professionisti in grado di coadiuvare la categoria a stilare un elenco delle patologie più diffuse tra i lavoratori.

In Toscana il Progetto Pesca è coordinato dal centro di servizio territoriale di Livorno, quarto in Italia per numero di utenti “Gli addetti del settore in Toscana sono oltre 2000 – dice Michele Rossi, segretario generale della FLAI CGIL di Livorno e responsabile regionale del progetto – la flotta, per quanto concerne la grande pesca, ammonta a circa 600 imbarcazioni. A questi lavoratori non viene riconosciuta alcuna malattia professionale e denunciare un infortunio per loro coincide con la perdita del posto di lavoro”.

Nell’ultimo anno e mezzo la Flai ha promosso giornate della sicurezza, durante le quali i lavoratori della pesca hanno effettuato uscite in mare accompagnando medici dell’ Inail nazionale “Fino a questo momento – conclude Rossi – queste iniziative hanno portato alla presentazione di un documento per iniziare il percorso di stesura di una tabella ufficiale, che rappresenterebbe, per il settore, un punto di arrivo epocale”.

Articoli correlati

Donne: Filcams Flai Flc Fp, una panchina rossa contro la violenza, un’assunzione di responsabilità

Nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Filcams, Flai, Flc e Fp Cgil insieme al Municipio XII di Roma hanno pitturato di rosso una panchina della città, in Largo Bernardino da...

Flai Cgil, altre sei tonnellate di generi alimentari al Vaticano per donare a chi ha bisogno

Un aiuto vero perché ‘solidarietà’ non sia solo una parola. La Flai Cgil ha consegnato alla Pontificia Elemosineria Apostolica altri nove bancali di generi alimentari (legumi, pasta, passate di pomodoro), per un totale di...

Alla Sapienza di Roma sindacalisti della Flai e studenti dell’Udu per dare una lezione a mafia e caporalato

Al suono della campanella, studenti e studentesse lasciano le aule della Sapienza di Roma e trovano dei volantini particolari. Sono quelli che loro coetanei dell’Unione degli universitari (Udu) e sindacalisti della Flai Cgil distribuiscono...

Flai Cgil al forum agroecologia di Legambiente per una transizione ambientale, energetica nel rispetto dei diritti sociali e del lavoro

Agroenergie, filiere made in Italy sostenibili e biologico al centro per una transizione ambientale, energetica e sociale del modello agricolo. Spinta su agrivoltaico e rinnovabili, riduzione del 62% dell’uso della chimica di sintesi, Piano...

Agricoltura. Sindacato europeo approva sanzioni per violazioni condizionalità sociale Pac

Il comitato esecutivo dell’Effat, il sindacato europeo del settore agricolo, riunito oggi a Bruxelles, ha ratificato la decisione assunta la scorsa settimana a Berlino da 26 sindacati di 19 paesi europei, approvando in via...