Percorso ITS 2021-22 in “Tecnico Superiore per la manutenzione di impianti ad alto contenuto di automazione”

 

Prenderà il via il 30 novembre a Milano, il percorso ITS 2021-22 in “Tecnico Superiore per la manutenzione di impianti ad alto contenuto di automazione”, nato da una convenzione tra Unione Italiana Food, AssoBirra, FAI-CISL, FLAI-CGIL, UILA-UIL. I destinatari del corso sono i residenti o domiciliati in Lombardia in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore oppure diploma professionale conseguito in esito ai percorsi quadriennali di IeFP e Certificazione IFTS. La durata è di 2000 ore, di cui 920 di tirocinio in aziende del settore alimentare come Bindi, Heineken, Lactalis, Parmalat, Mondelez Int. – Saiwa, Perfetti, Refresco/Spumador, Star, Cioccolato Zaini.

 

Articoli correlati

Agricoltura, alla vigilia del voto europeo si ‘semplifica’ la Pac con i datoriali senza consultare i sindacati

Coinu, Flai Cgil: “Gravissime le responsabilità del Commissario Wojciechowski rispetto al tentativo di affossamento del Green Deal” In queste ore Janusz Wojciechowski, Commissario Europeo all’Agricoltura,...

“Radici del passato, sguardi al futuro”, lunedì 8 aprile a Roma l’iniziativa per i vent’anni di Metes

Dal significato odierno della formazione sindacale a quello dell’insegnamento dell’italiano ai lavoratori migranti. Dal valore della ricerca per uno sviluppo sostenibile a quello dello...

Caporalato nelle vigne delle Langhe, Flai Cgil: “Da nord a sud, vitivinicolo sempre più spesso protagonista di cronache di sfruttamento. Situazione intollerabile, intervenire subito”

Guaraldi: “Inaccettabile che prodotti fiore all’occhiello delle produzioni agroalimentari del nostro paese siano macchiati del sangue dei lavoratori e delle lavoratrici” “Il caporalato e lo...