Caporalato. Fiatti, bene Sezione Territoriale Rete lavoro agricolo di qualità a Bari

Necessaria l’istituzione in tutte le province d’Italia

“L’istituzione della Sezione Territoriale della Rete del lavoro agricolo di qualità a Bari ci vede molto soddisfatti, con Bari la Puglia si presenta come l’unica regione in cui in tutte le province è stato istituito questo importante istituto”. Lo dichiara Davide Fiatti, Segretario nazionale Flai Cgil.

“Le Sezioni Territoriali rappresentano uno strumento fondamentale al reale contrasto al lavoro nero, allo sfruttamento e ai drammatici fenomeni di caporalato; nonché un importante mezzo di prevenzione. Per questo come Flai Cgil, dal livello nazionale a quello territoriale, continueremo a lavorare affinché le Sezioni Territoriali siano istituite in tutte le province d’Italia”.

“Applicare in tutte le sue parti la Legge 199/2016 – conclude Fiatti – significa anche sostenere la realizzazione delle Sezioni Territoriali, per garantire un corretto incrocio tra domanda e offerta di lavoro e agire in modo capillare ed efficace sul territorio”. 

Articoli correlati

Rinnovato il Protocollo aggiuntivo per il personale operaio assunto dal CUFAA: “Soddisfazione per recepimento CCNL Forestali, primo passo per valorizzazione comparto”

Si sono incontrati oggi a Roma, presso il Comando Unità Forestali Ambientali ed Agroalimentari Carabinieri, alla presenza del Generale C.A. Andrea Rispoli, Comandante del...

La questione migratoria, il Pci e le sinistre nell’Italia del Novecento

Bilongo: “L’assenza odierna di una spinta progressista è sostituita da ideologie reazionarie che producono ostracismo e respingimenti” Nella storia delle Storie del mondo i migranti...

Fai, Flai e Uila Pesca incontrano il ministro Lollobrigida

Fai, Flai e Uila Pesca, insieme alle associazioni di categoria, hanno incontrato oggi presso il Masaf, il ministro Francesco Lollobrigida. Al centro dell’incontro le...