Lotta al caporalato e sfruttamento in agricoltura – Conferenza stampa a Bari

Si è tenuta questa mattina a Bari, nella sede regionale della Cgil, una conferenza stampa indetta da Flai Cgil, Cgil, e Inca sul tema del caporalato e sfruttamento in agricoltura. È intervenuta alla conferenza stampa Ivana Galli, Segretaria Generale Flai Cgil nazionale.
Ivana Galli all’Ansa, durante la conferenza stampa: “Non ci siamo. Quella sul caporalato è una legge straordinaria che offre strumenti importanti, ma è passato un anno e siamo ancora alla fase del confronto. Serve una risposta immediata delle istituzioni. I fondi sono stati stanziati e dobbiamo pretendere che vengano messi a disposizione. È una questione di dignità, di rispetto della persona.
Quando ho visto Rignano mi sono vergognata di essere una cittadina italiana. Occorre una risposta entro giugno, quando inizierà la nuova stagione di raccolta dei pomodori in provincia di Foggia e sarà necessario trovare alloggi dignitosi per gli oltre 5mila migranti che arriveranno in quella terra per lavorare. I prodotti che noi mangiamo, soprattutto le eccellenze dell’agroalimentare italiano, vengono dal loro lavoro e quindi abbiamo una responsabilità come cittadini, come amministratori, come istituzioni e come sindacato”.
In allegato il documento con le proposte avanzate