18 Dicembre – CI SONO Sciopero generale. Crogi, una giornata straordinaria. Adesioni altissime in tutta Italia

In occasione della Giornata Internazionale del Migrante il prossimo 18 dicembre, la FLAI CGIL, ponendo al centro il lavoro migrante in agricoltura, purtroppo aggredito dai fenomeni dello sfruttamento, del caporalato e di forme di abusi, celebrerà questa giornata in quattro località, quattro piazze d’Italia. “Ci sono” è lo slogan scelto per portare l’attenzione di tutti sulla condizione dei lavoratori migranti, troppo spesso invisibili o ancora peggio ignorati e dimenticati seppure sono evidenti ed alla luce del sole le continue negazioni di diritti cui sono sottoposti.

Schiavonea, Gioia Tauro, Mondragone e Foggia sono i luoghi in cui contemporaneamente il 18 dicembre, la Flai Cgil, con la presenza di esponenti della politica e delle istituzioni, sarà presente con la formula del Sindacato di Strada. Un modo per presidiare i territori e contattare i lavoratori migranti direttamente lì dove alloggiano (spesso veri e propri ghetti o tendopoli) o cercano lavoro per la giornata. Un modo ulteriore, scelto dalla Flai per denunciare le situazioni di sfruttamento e dare corrette informazioni e supporto ai lavoratori e alle lavoratrici.