NOTIZIE DALL’EUROPA – Ottobre 2017

Lo scorso 19 Ottobre 2017 a Parigi si sono incontrati 5 Federazioni dell’Agricoltura di 5 differenti paesi per svolgere una riflessione comune sulla PAC e sulla questione del Distacco Transnazionale.

Il confronto tra le 5 Federazioni: FLAI-CGIL, FGA- CFDT (Francia), FICA-UGT (Spagna), NFZGS-PODKREPA (Bulgaria), AGRO-FRATIA (Romania) ha prodotto la definizione di due documenti sui temi di cui sopra.

Sulla Pac si è evidenzia la necessità di stabilire criteri di condizionalità per la erogazione del risorse Europee derivanti dalla Pac e per introdurre anche criteri di premialità per quelle aziende che incrementano l’occupazione e che favoriscono la contrattazione di secondo livello.

Per ciò che riguarda il distacco vengono elencate le condizioni minimali per considerare accettabile la futura direttiva.

Si è trattato di un confronto interessante, soprattutto per la presenza dei sindacati dell’Est che, contrariamente ai governi dei loro paesi, si dichiarano a favore di una direttiva sul distacco che introduca il concetto di “Eguale trattamento nello stesso posto di lavoro per tutti i lavoratori”.

Dunque, l’accordo raggiunto (in lingua francese) dalle 5 Federazioni dell’Agricoltura, per la Flai a Nazionale Giovanni MININNI, rappresenta un contributo al dibattito del sindacato Europeo Effat e per porre pressione sul Parlamento Europeo al fine di ottenere una direttiva accettabile.

Vi alleghiamo i testi tradotti in Italiano.

Pietro Ruffolo

Posizione Comune su Distacco

Posizione comune su Pac