Integrativo Gruppo Campari

Mercoledì 2 luglio, presso la sede di Assolombarda a Milano è stato sottoscritto il rinnovo dell’Accordo Integrativo del Gruppo Campari per il triennio 2014 – 2016, tale accordo riguarda circa 500 dipendenti. I punti principali dell’accordo riguardano un incremento da 2 giorni a 3 di permesso retribuito per l’assistenza ai figli, l’aumento dei ticket in caso di trasferta, l’iscrizione di tutti dipendenti al fondo di assistenza sanitaria integrativa con un miglioramento dei parametri del premio variabile e un aumento dell’11 ,25 % e del 12, 7 % nel triennio. Inoltre, sono stati rafforzati i sistemi di informazioni sia a livello nazionale che di singolo sito. “L’accordo raggiunto – commenta Mauro Macchiesi, Segretario Nazionale Flai Cgil – costituisce un buon risultato rispetto ad un contesto di crisi dei consumi nel mercato italiano e pone le condizioni per relazioni sindacali più avanzate di un gruppo in forte crescita sia a livello mondiale che a livello nazionale”.

Allegati